mercoledì 4 luglio 2012

Riciclo, riuso, trasformo - trasformare un rocchetto in tavolino

Buon mercoledì!

Ricordate il work in progress che vi avevo fatto sbirciare domenica in questo post?

Ebbene, se eravate curiosi ecco svelato il piccolo mistero.... un rocchetto per fili elettrici di piccole dimensioni è diventato un tavolino per il terrazzo, di altezza perfetta per le sedie-sdraio!


Ehm.. prima di continuare ecco, per favore non guardate troppo la bruttezza di quella sdraio... trattasi di quello di cui parlavo qui! :/

Comunque... ecco come era prima.. uno di quei rocchetti piccoli con l'altezza in plastica



Ed eccolo dopo il restyling! Niente di complicato ma lo trovo davvero carino! Una mano di primer per legno, qualche mano di smalto bianco, un pò di stoffa ed una tovaglietta IKEA color verde proprio della stessa tonalità del verde del tessuto!
La tovaglietta è stata incollata e serve a coprire quei buchi che si vedono. Inoltre è facilmente pulibile, dato che sul tavolino appoggeremo fresche bevande estive!









Per questa trasformazione è bastato davvero poco! 
Ed ora al prossimo rocchetto!... chi ha orecchie per intendere... in camper! ;)))

51 commenti:

  1. Bellissima trasformazione e ben accostata al resto dell'arredo esterno!

    RispondiElimina
  2. Sei un mito!! Le tue trasformazioni sono geniali. BRAVA, BRAVA E BRAVA

    RispondiElimina
  3. Bellissimo! Ma fammi capire: tu hai dipinto la decorazione sul piede? Sei un'artista! Mi piace tantissimo! Brava, brava, brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marilu temo di non aver capito... guarda che sulla base ho appoggiato un vasetto con una succulenta... e la parte verticale è rivestita con stoffa IKEA! Non ho dipinto niente, solo qualche mano di smalto bianco!
      Minima fatica, massima resa!!!

      Elimina
    2. Scusa, non avevo capito io! (Il caldo gioca certi scherzi!) Non cambia nulla, il risultato è fantastico!

      Elimina
  4. Lallabello il rocchettavolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D
      vai subito a brevettare questo nome ROCCHETTAVOLO se no te lo rubo!

      Elimina
  5. belloooo!!! mi piace molto la fantasia che hai scelto... e cmq la sdraio non e' cosi' brutta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la foto maschera ma il punto è che è pericolante... i ganci per regolare l'inclinazione dello schienale sono molto usurati. :)

      Elimina
  6. Proprio bello. Di rocchetti ce n'è anche di più grandi che sono bellissimi per fare proprio un tavolo da pranzo in terrazzo. Ogni tanto su Casaviva li vedi in qualche mega villa, pagati chissà quanto....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti ho finito scrivendo "Al prossimo rocchetto..." .. un marito che lavora nei cantieri servirà a qualcosa o no? ;)

      Elimina
    2. Mio marito può portarmi solo prime note e fatture...che ingiustizia!!! eheheh

      Elimina
  7. oh la la! ma è veramente bello!! Complimentoni!! ma la stoffa che intendi è quella intorno al cilindro? perchè sembra disegnato a mano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è quella intorno al cilindro, si vede che l'ho incollata bene! E' di IKEA, uno scampolo avanzato da quello usato per le tende del bagno...

      Elimina
  8. Sei un genio! Quanto desidero un rocchettone!!! Ti copierei l'idea all'istante!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cerca e chiedi in giro.. vedrai che uno lo recuperi! Grazie!!

      Elimina
  9. mi STRA-PIACE e copierò l'idea del tessuto (visto che non ho voglia di dipingere qualcosa di carino).

    RispondiElimina
  10. Ma è bellissimo, che trasformazione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! In realtà è cambiata la destinazione d'uso e l'aspetto ma non c'è voluto molto lavoro!

      Elimina
  11. Bravissima .... è meraviglioso!! bello bello bello...
    ciao da claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Claudia, un abbraccio!

      Elimina
  12. E' bellissimo!!! Ma dove l'hai preso????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mio marito lavora nei cantieri ed è riuscito a farsene regalare uno! :D

      Elimina
  13. Ammazza quanti commenti!! Te li meriti tutti, bellissimo progetto, complimenti per la fantasia e la manualità! bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marta! A dire il vero manualità pari a zero.. ho solo colorato e incollato! Non sarei in grado di fare altro hehehe!
      Bacio!

      Elimina
  14. Bel lavoro! Piacerebbe anche a me recuperare un rocchetto...ma il mio compagno è un elettricista e dice che ne vede abbastanza al lavoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hehehe non ha tutti i torti! Invece al mio, che è idraulico, piace circondarsi di materiale idraulico (vedi la sezione design da idraulici del blog!)
      :D

      Elimina
  15. Per me questo è davvero il top del riciclo!!!
    Idea fantastica.. simpaticissimo davvero :)))
    Bravi

    RispondiElimina
  16. Anni fa un mio fidanzato mi propose un tavolo rocchetto! L'avevamo portato a casa in underground a Londra una sera! Ci guardavano tutti era un rocchetto abbastanza grandino :-)

    Anche io mi guardavo stupita!!!
    Ma ero anche giovane e stupida e meno sensible al recycling e reuse e poi Connolly mega rocchetto non Ci abbiamo fatto nulla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che peccato! Però ti capisco bene, anni fa ho visto un programma in cui un interior designer appendeva alla parete le cassette della frutta per farne mensole... l'ho criticato con tutti i miei amici e amiche ed ora sto per farlo anche io in casa!
      Comunque ho anche altri due rocchetti, più grandi, in attesa di restyling! ;)

      Elimina
  17. Bellissimo!!!! Mi piace un sacco!
    Complimenti!
    Ciao ciao...ah, mi sono accomodata tra i tuoi follower!
    frafra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca piacere e mille grazie! Felice di averti qui! :)

      Elimina
  18. Ciao ti ho scoperto tramite Casa Facile!
    Complimenti è molto carino questo "rocchettavolo", brava! Posso chiederti come hai fatto a incollare la stoffa? Grazie, ciao e a presto

    Pinny

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pinny, benvenuta!
      Molto semplicemente... ho spennellato della colla vinilica leggermente diluita in acqua direttamente sulla plastica del rocchetto e ci ho appoggiato sopra la stoffa... un pezzetto alla volta, tirando bene la stoffa! Niente di più semplice!
      Ho poi rifinito la giuntura incollandoci sopra un nastro bianco per nascondere.
      Volendo rifinire alla perfezione, si potrebbe passare sopra alla stoffa una mano di vernice finale trasparente, che protegge da acqua ed eventuale sporco!
      Semplicissimo davvero!

      Elimina
    2. Grazie!!! Oltre che brava, sei anche gentilissima! Ti seguirò e chissà magari quando realizzerò qualcosa ti chiederò un parere da esperta? OK? Ciao!

      Pinny

      Elimina
    3. Oh Grazie! Questo blog è qui per condividere, se no che gusto ci sarebbe?
      Chiedi pure, sarò felice di darti consigli se posso esse d'aiuto, ma sicuramente non da espera che proprio non la sono!
      A presto!

      Elimina
  19. Bellissimo davvero!!! perfetta la scelta della stoffa! Bravissima!
    lisa

    RispondiElimina
  20. ciaooooo mi iscrivo subito al tuo blog..le tue idee riciclose mi fanno impazzire!!!!!
    Ste

    RispondiElimina

Condividete con me le vostre impressioni lasciandomi un commento, mi farete felice!