giovedì 21 maggio 2015

My barefoot green gang - #urbanjunglebloggers

Ma voi avete una green gang a casa?  Io si, volete sapere com'è nata? Bene, quando arriva la bella stagione trasferisco le mie piante grasse fuori sul terrazzo. Per non stressarle, prima di esporle nella parte più esterna del terrazzo le colloco su questa piccola serra (adesso aperta) che ha costruito l'idraulico, ben protetta nell'angolo così che cactus e succulente possano abituarsi al nuovo ambiente.

Messe lì, questo gruppo di piantine sembra davvero una green gang! Alcune sono nuove (ogni tanto non resisto e me ne compro qualcuna) mentre le rose sono lì per ripararsi dal forte vento che c'è stato nei giorni scorsi.
Quando ho letto il tema per gli Urban Jungle Bloggers di Judith e Igor di questo mese ho pensato "Ehi, la mia green gang è perfetta"!










Alcuni cachepot arrivano dalla mia giornata da Viridea (l'ho raccontata qui) come ad esempio la piccola faccina, che è un'idea della stylist Elisabetta Viganò. Altri invece sono di IKEA e altri di recupero, come le vecchie tazze da latte e da tè.

Trovo che sia davvero divertente riciclare vecchi oggetti per piantare succulente e piante e se mi seguite su Instagram avrete sicuramente visto dove ho messo il mio piccolo basilico (eccolo qui).
Insomma, si può riciclare e scatenare la fantasia ovunque!

Avere una green gang così è davvero divertente, non vi viene voglia di allestirne una?

venerdì 15 maggio 2015

Il mio nuovo SHOP online su A Little Market - Votami al Trampolino dei Creatori!

Oplà! Non vi avevo ancora informato che da qualche giorno Vivere a Piedi Nudi ha un nuovo shop online su A Little Market Italia... vivereapiedinudi!

Questo nuovo shop è dedicato ai "BRIjoux" (i miei bijoux dedicati alle donne amanti del bricolage), alle Rulas e a tante novità a cui sto lavorando!








Ma adesso ho bisogno di voi perché con questo nuovo shop partecipo al concorso 
"Il Trampolino dei Creatori" nella categoria bijoux... vi va di votarmi?  

Votando potete vincere un buono regalo fino a 25 Euro da spendere su A Little Market negli shop che preferite, che non si butta via, vero?





Come fare per votarmi?

dal 14 al 31 maggio cliccate sul link http://www.trampolinodeicreatori.it/contestant/3839.html e cliccate VOTA! (potete votare una sola volta per ciascuna categoria)

oppure

dal 14 al 31 maggio potete accedere al sito "Il Trampolino dei Creatori"
cliccate su "VOTARE"
selezionate la categoria "Bijoux" e cercare il mio shop: Vivere-a-Piedi-Nudi

oppure

dal 14 al 31 maggio potete accedere al sito ""A little Market"
cliccate su "VOTA IL MIGLIOR CREATORE" e nella schermata successiva cliccate su "VOTARE"
selezionate la categoria "Bijoux" e cercate il mio shop: Vivere-a-Piedi-Nudi

E dopo avermi votato? Spargete la voce!

Potete votare una sola volta per ciascuna categoria, io partecipo nella categoria "bijoux" ma ci sono anche le categorie "Moda e accessori" e "Arredamento" perciò... votate! Vi ricordo che votando potete vincere un buono regalo da spendere su A Little Market negli shop che preferite, secondo me ne vale davvero la pena!






mercoledì 13 maggio 2015

Green decor e ispirazione al Blogger Day Viridea

Prendi una manciata di blogger creative appassionate di casa e di verde, portale in un favoloso centro di giardinaggio, home decor, hobbistica e pet care, aggiungi un gustosissimo workshop con una stylist esageratamente brava come Elisabetta Viganò, shakera bene e concludi con tante coccole golose... risultato? Una giornata piena di colore , fiori, stimoli, creatività e sorrisi.

Tutto questo è stato il Blogger Day Viridea!

Era tanto che volevo visitare Viridea, un fornitissimo garden center dedicato non solo alle piante ma anche alla casa e agli animali e quando sono stata invitata a partecipare a questo evento ho fatto i salti di gioia. Io e le altre blogger (ve le presento a fine post) siamo state accolte nel punto vendita di Rho (Milano) da Luca, simpaticissimo ed appassionato Responsabile della Comunicazione, che ci ha anche fatto da Cicerone nei vari reparti di Viridea (mi sono persa svariate volte ad ammirare incantata meraviglie di vetro, piante fiorite e belle cose colorate).
Ma la chicca della giornata è stato il workshop della mitica Elisabetta Viganò, stylist creativa, che mi ha fatto subito roteare i neuroni in un vortice di ispirazione...





Ecco Elisabetta alle prese col suo workshop dal tema "la Natura in casa" (sembra fatto apposta per me!): con le sue 5 idee DIY (tutte le piante ed i materiali usati sono reperibili da Viridea) ha saputo ispirarci con semplicità, ribadendo il concetto che spesso la creatività non ha bisogno di un approccio tecnico e complicato e che non bisogna mai smettere di guardare gli oggetti con una prospettiva diversa.
Parola d'ordine: reinventare!

La stylist Elisabetta Viganò alle prese con il suo workshop...
e c'è anche Francesca di "Damigella Chicca"!

Cosa ha creato per noi Elisabetta? Un pic-nic kit riciclando una scatola di cartone!
(ehi ma questo è perfetto per il #welovepicnic_contest, ti ricordi? La scadenza è stata prolungata e hai tempo fino al 30 maggio! Tutte le info qui)




Un piccolo mondo in un vaso riciclato... infinite e dolcissime possibilità!



Semplicemente adoro questi vasetti decorati con i pennarelli per ceramica!Vi ricordate quelli che avevo usato per le tazze natalizie? E le tazze che ho decorato per San Valentino? Ecco, l'idea è quella ma Elisabetta è mille volte più brava!



Bellissimi i contenitori usati come vasi (non sono deliziosi quelli magnetici?)



Come riconoscere le nostre piccole piantine aromatiche? Con delle simpaticissime tag in fimo stampato ricavate dai taglia biscotti. Idea semplice ma tanto carina!



Ed eccoci belle in fila e sorridenti, io e le mie compagne di avventura, durante la golosissima merenda offerta da Monica di "Un biscotto al giorno"! Non è finita qui, naturalmente la nostra creatività sarà messa alla prova quindi anche voi potrete godere di nuove e fresche idee green. Seguiteci!
Da sinistra: io (!), Valentina "A day with V", Elisabetta Viganò, Alessandra "A casa di Ale", Monica "That's Monique", Alice "The peppermint land", Serena "Cappello a Bombetta", Lucia "Bubbles Before Bed", Alessandra "Gucky"!
Foto: Francesca Rinaldi


martedì 5 maggio 2015

Riflessioni a piedi nudi sulla coerenza - Less is more

Attenzione: post serio e un pochino noioso.
Sono qui oggi a chiedere perdono e a riflettere sulla coerenza.
Perdono perché ultimamente ho davvero trascurato questo blog ed i suoi contenuti, il che ovviamente, per proprietà transitiva, significa trascurare chi legge.

La verità è una e strana: mi sono accorta che per star dietro ad una sorta di "corsa alla pubblicazione forzata" in realtà la mia testa vagava nel vuoto e trascuravo contenuti e casa mia. Che in effetti questo blog è nato per condividere in primis le idee e soluzioni decor, di riciclo, riuso e fai-da-te di casa mia da cui potrete trarre ispirazione anche voi, ma se trascuro proprio tutto questo cosa cavolo pubblico? E soprattutto... in che direzione sto mai andando? Ecco che vacilla la coerenza.

Mi ritrovo ad avere un sacco di idee e di cose da fare e non ho tempo per farle, così restano in cantiere per secoli e secoli.
Quindi... ho deciso che applicherò la regola del "less is more", rallenterò solo un pochino e sono convintissima che apprezzerete! Ho molti progetti per migliorare angoli di casa e addirittura intere stanze da rifare (in lista d'attesa da troppo tempo) quindi ci sarà davvero tanto materiale da condividere ma prima di condividere dovrò pur fare!

Non mi abbandonerete, vero? Una casa fatta a mano è un'avventura continua ed io ho bisogno di compagnia per avventurarmi... la vostra compagnia!
Nei giorni scorsi ho ricevuto un regalo: uno dei miei piccoli cactus ha fatto un fiorellino, evento davvero rarissimo  per me. Riparto da qui.




giovedì 30 aprile 2015

Eventi/Mercatini 2015 - Festival Rock Traversetolo (PR) 1 maggio

Faccio un salto qui per invitarvi al primo evento 2015 a cui parteciperò con le mie creazioni (con me anche Tu.Bi. Design), il Festival Rock, domani 1 maggio a Traversetolo (Parma) dove ogni anno trovo creativi davvero originali... quest'anno ci saremo anche noi!
E voi verrete a trovarci? Saremo lì tutto il pomeriggio e fino a mezzanotte|

Con il nuovo anno ho pensato a due ashtag per seguire i nostri eventi/mercatini sui social (se proprio non potete venire!): #tubimercatini e #mercatiniapiedinudi... perché un selfie in bancarella ci sta sempre!



martedì 28 aprile 2015

Inspiration drops: primavera = colore!

In questi giorni ho un grosso problema: ribalterei casa e cambierei tutto quanto ma il mio budget ha un segno meno davanti... questo non mi vieta di riempirmi gli occhi con immagini di splendide case piene di colore e ricche di mix&match, una sferzata di energia per questa primavera!

Volete riempirvi gli occhi anche voi? Vi accompagno. Intanto io venerdì scorso alle 22.30 di sera stavo spostando mobili... fate voi in che guaio mi sto cacciando!















venerdì 24 aprile 2015

Vieni avanti creativo #5 - I Maringò Alex e Leo

Per l'appuntamento di questo mese con la rubrica "Vieni avanti Creativo" il dress code è... papillon! 

Parliamo di legno, di riciclo e di due giovanissimi ragazzi che di più carini e creativi non se ne trovano: Alex e Leo, i Maringò!
Ma cos'è un Maringò? Loro sono della mia città, Parma, dove "maringò" significa "falegname". Infatti il loro motto è "Averlo di legno... è meglio!" Ma cosa? Il papillon! 
Alex e Leo recuperano listelli di parquet e vecchie cravatte per farne simpatici e bellissimi papillon di legno, i "parquillon"!
Sul loro sito si legge:



Il marchio "Maringò" nasce dal desiderio di scardinare la rigidità dell’eleganza e del conformismo delle “occasioni importanti”.
Così abbiamo voluto rivisitare e reinventare i dettagli dello stile maschile: il papillon, 
creandone uno sdrammatizzato e giovanile…DI LEGNO!



Io e l'idraulico li abbiamo conosciuti in Piazza Ghiaia a Parma, una domenica freddissima ma molto di atmosfera pochi giorni prima di Natale. Eravamo vicini di bancarella e una delle cose che mi hanno colpito subito è stata l'allegria che c'era sotto al loro gazebo: Alex e Leo in grembiule e papillon (ops, parquillon), la mamma (di Alex o di Leo? non ricordo...) che cuciva, la cugina sorridente che elargiva chiacchiere e sorrisi... insomma, energia pura. L'energia sprigionata dalla creatività.
Eccoli allora...





  • Chi  sono Alex e Leo dei “Maringò? 

Alex, classe '88, di professione istruttore di scuola guida, lo sport (sci agonistico e football americano) e i motori (Harley e maggiolino prima di tutti) hanno sin da piccolo colorato le mie giornate.
Leo, classe '90, da quando ho imparato a tenere in mano una matita, l’arte ha sempre giocato un ruolo rilevante nella mia vita, portandomi a diventare un grafico pubblicitario (d'altronde il nome Leonardo comporta diverse responsabilità).
Maringó in dialetto parmigiano significa "Falegname". Due ragazzi hanno deciso di prendere spunto da Geppetto, il quale da un semplice tronco, diede vita a Pinocchio… così loro da listelli di parquet ormai inutilizzati, dan vita a papillon fuori dall'ordinario.. I PARQUILLON! 

  • Cos’è “Maringò”?

MARINGÒ è il guizzo e lo sfogo creativo di due ragazzi che oltre a frequentarsi come amici hanno deciso di mettere in pratica le loro idee 

  • ·     “C’era una volta…” raccontatemi come nasce “Maringò”

C'era una volta, ahahahah dai scherzooooo!.. Poco più di un anno fa "smacchinando" con i vecchi macchinari del nonno, con i quali abbiamo sempre giocato fin da piccoli, con un po’ di fortuna e con un po’ di creatività è saltata fuori da un qualche ritaglio di legno una forma che ricordava grezzamente un papillon... per scherzo ci arrotolammo intorno un pezzetto di straccio che era in garage. Da lì l'idea di creare i primi due papillon per noi... utilizzammo due listelli di parquet ormai abbandonati in garage da anni, per questo decidemmo di chiamarli PARQUILLON! 
  
  • ·     Quale tecnica o materiale che usate e recuperate vi dà più soddisfazione?

Sicuramente tagliuzzare tutte le cravatte che ci capitano sotto mano per recuperare la stoffa da utilizzare per i nostri Parquillon. A parte gli scherzi. Aromi, venature e colori sono ogni volta differenti; scoprire e conoscere il legno è magnifico. Ancora di più è vedere le facce contente delle persone che ci ordinano il Parquillon dopo che glie lo consegniamo! 

  • ·    Da cosa o come vi lasciate ispirare?

Il legno e le persone che ci contattano sono per noi le prime fonti di ispirazione. Ognuna di loro diversa nei colori, nelle forme, nelle sfaccettature e negli abbinamenti, ci danno ogni giorno nuove idee e voglia di sperimentare cose nuove.

  • ·     Cosa vuol dire per voi creare?

Creare principalmente per noi è il volersi mettere alla prova, ingegnarsi e creare qualcosa di nuovo, fuori dagli schemi.

  • ·     Raccontatemi una storia, un aneddoto o un’emozione legata a qualcosa in particolare che avete recuperato o creato

Non vorremmo parlare di un singolo aneddoto, ma vogliamo soffermarci su qualcosa che in questo periodo ci ha davvero stupito e affascinato: una  moltitudine di ragazzi con idee brillanti, tantissima voglia di esprimersi e volersi reinventare. 
Taniche trasformate in mobiletti, T-Shirt dipinte completamente a mano, Scout Pittori, materiale idraulico che prende le sembianze di lampade (che genialata, di chi parleranno? ndr), giocattoli e giocattolai vecchio stampo e poi ancora Fotografi, Storyteller, Scrittori e tantissimi altri giovani. Siamo lieti di far parte di questo esercito di creativi.

  • ·     Guardiamo nella sfera di cristallo: come vedete “Maringò” in futuro?

Nella sfera di cristallo vediamo un Alex e un Leo che indosseranno imperterriti il proprio Parquillon e che continueranno a produrre finché ci saranno dei desideri da esaudire!
Magari con l'avanzare dell'età, il business si potrà spostare alla produzione di bei bastoni di legno!

  • ·     Dove possiamo trovarvi?

Per qualsiasi info abbiamo un sito internet www.maringo.it dove potrete trovare tutto ciò che serve per creare il Parquillon su misura per voi, una super pagina FB ( Maringò ) dove spiritosamente ci mettiamo in gioco cercando di far conoscere nella maniera più divertente le nostre creazioni, Instagram, Twitter e chi più ne ha più ne metta.
E grazie davvero a tutti di averci sostenuto e incentivato in questo primo anno! 







Io ad esempio adoro questi parquillon a forma di baffo!


Più che le foto, ecco il video dove i Maringò si presentano... io vi aspetto alla prossima puntata di "Vieni avanti creativo"! (le puntate precedenti sono tutte qui).