giovedì 2 luglio 2015

Eventi/Mercatini 2015 - Festa Multiculturale Collecchio (Parma)

Le brave blogger avvisano sempre in anticipo, infatti io pubblico questo post con una settimana di ritardo!

Venerdì, sabato e domenica mi troverete (assieme a Tu.Bi. Design, come sempre) alla Festa Multiculturale, Parco Nevicati di Collecchio (Parma).
Un evento atteso tutto l'anno. Buon cibo italiano ed etnico, musica, interventi, associazioni culturali, balli, tutto per conoscere nuove culture e naturalmente artigianato e handmade creativo dall'Italia e dal mondo.

Avete bisogno di altri motivi? Il parco è pieno di bellissimi e teneri coniglietti che girano liberamente, ci sono prati e alberi per stare al fresco e giochi per i bambini.

Ma la motivazione migliore resta sicuramente la nostra bancarella! Noi vi aspettiamo con il sorriso!





Psst... vi piacciono gli ultimissimi bijoux in legno e bottoni che ho realizzato?

mercoledì 1 luglio 2015

Funghi gialli e marroni di inizio estate - bomboniere in legno

Ovvero come soccombere allo sguardo perplesso di tua madre quando le proponi una cosa che a lei non piace, ovvero quando le proponi qualcosa di diverso da un fungo giallo e marrone.

Ma andiamo per ordine...

Il primo giorno d'estate, 21 giugno, è l'anniversario di matrimonio dei miei genitori. Quest'anno erano 40 anni, nozze di smeraldo!
Si festeggia, ok, si regalano bomboniere, ok, tua figlia "fa cose" e quindi le bomboniere te le fa lei, ok.
"Fai tu, fai tu quello che vuoi", disse la madre che sembrava non volerne sapere niente. Ok, facciamo un piccolo appendi chiavi in legno, che a me piacciono le cose utili. Lo facciamo un po' moderno mamma? A forma di mela? Di x, di y, di z...
Va bene mamma, lo facciamo a forma di fungo. Almeno possiamo fare un fungo dai colori diversi, se no è sempre il solito fungo giallo e marrone... ok, facciamo un fungo giallo e marrone.

D'altra parte si sa, il solstizio d'estate è proprio periodo di porcini.






Ho dipinto il fungo con la tecnica country painting imparata al workshop della Tulimami (lei però me la aveva insegnata meglio), quello che ho fatto al Mondo Creativo di Bologna lo scorso aprile (se vuoi sbirciare le foto, le trovi qui), quindi se vi piace e mi invidiate un sacco seguite la Tuli che sicuramente farà altri workshop in futuro e potrete partecipare anche voi.

Comunque la giornata di festa è stata bellissima, tutti hanno apprezzato i funghi estivi gialli e marroni e devo dire che tutto sommato col brindisi al vinello Zibibbo ci stavano proprio bene!






mercoledì 24 giugno 2015

My vintage caravan restyling #1 - la Dolly si fa bella fuori!

Ci siamo, ci siamo!
Ormai è passato quasi un anno da quando abbiamo portato a casa la nostra roulotte vintage a settembre 2014 ed io non vi avevo ancora mostrato il primo step del suo restyling: la carrozzeria esterna.
Premessa: Dolly è una Roller Raphael Special del 1976 (per cortesia, nessun commento sull'anno di nascita che è lo stesso mio e dell'idraulico... destino), che all'interno è condizioni splendide ma che all'esterno aveva davvero bisogno di un ritocco. Per dirla in breve, così com'era io non ci sarei mai uscita!
Before and after...



La precedente proprietaria, in un guizzo di creatività un po' fuori dagli schemi, aveva dipinto dei... fiori (!?) in posizione casuale su tutta la carrozzeria, con suo grande orgoglio e mio rischio infarto quando ci ho posato gli occhi sopra. In quel momento, l'idraulico si è girato verso di me preoccupato che perdessi i sensi.

Beh, potete vedere coi vostri occhi di cosa sto parlando nella foto qui sotto, scattata a poche decine di metri da dove abbiamo "adottato" Dolly.





Oltre a questi fiori/macchie, tutta la carrozzeria esterna (fatta di lamiera bugnata, non liscia) era piuttosto scolorita e rovinata.
Ecco cosa abbiamo fatto:

1) con una paglietta/carta vetrata apposita (acquistata in un negozio di vernici specializzato in carrozzerie per auto) abbiamo grattato bene tutta la carrozzeria e molto bene i fiori (!?), aiutandoci per questi ultimi anche con un po' di diluente per vernice perché le pennellate di colore erano molto dense e in rilievo. Tanto olio di gomito.
Inoltre abbiamo tolto anche tutti gli adesivi vecchi e rovinati (c'era un nativo indiano d'America dall'aria stanca e ingiallita che ho dimenticato di fotografare. Fa niente, tanto era proprio antipatico)

2) con giornali e nastro carta abbiamo coperto bene finestre e particolari della carrozzeria che volevamo salvaguardare, smontato le luci e la targa.

3-4) con la pistola a spruzzo abbiamo passato una bella mano di primer apposito, anche questo acquistato nel negozio di vernici specializzato in carrozzerie per auto

5) una volta asciutto il primer, abbiamo passato due mani di vernice bianca specifica per carrozzeria.

6) dopo aver protetto il più possibile le parti dipinte di bianco, abbiamo passato la vernice rossa specifica per carrozzeria. 

La pistola a spruzzo, che già avevamo usato diverse volte in casa, ci ha permesso di lavorare rapidamente e ottenere un risultato professionale anche su questa carrozzeria bugnata, non liscia, che non si sarebbe raggiunto ne con rullo ne con pennello.

Tutto questo restyling è costato una giornata di lavoro, dal mattino presto al pomeriggio tardi (nella foto "before & after" si nota com'è cambiata la luce durante il giorno) e, in soldoni, 250 euro tra primer e vernice (tenendo conto che avevamo già in casa pistola a spruzzo e diluente).

La Dolly adesso è brillantissima (e gli orrendi fiori perfettamente spariti)!
Tra poco faremo stampare gli adesivi che riportano la marca Roller Special, il più possibile simili agli originali, per mantenere la sua anima vintage!








Io lo so che voi avete l'occhio lungo e avrete sicuramente notato che in queste foto le tendine sono... come posso definirle?
Insomma, ci sono ancora le tendine originali. Calma, calma, era solo per poter fare le foto degli interni! Le orride tendine sono sparite in un batter d'occhio e... per gli interni, parte prima, dovrete aspettare la prossima puntata!


domenica 21 giugno 2015

#summergiftparty - lo swap delle ghirlande d'estate

É qui la festa? Si!
É arrivato il giorno del party, il #summergiftparty di Antonella di "Blog a Cavolo" e Lisa di "Piccole Cose"!
Il Summer Gift Party è uno swap a tema ghirlanda estiva ed oggi, tutte le partecipanti pubblicano contemporaneamente le ghirlande ricevute dalla propria compagna.




Io sono stata abbinata a Chiara di UncinettoImperfetto (su facebook) ed ho ricevuto una ghirlanda (un festone) fatto... all'uncinetto!
I colori richiamano la frutta estiva, profumate pesche e vellutate albicocche, ma anche l'esterno della mia casa, così la ghirlanda di Chiara ha subito trovato posto sul terrazzo.








Se invece vi va di sbirciare la ghirlanda che ho inviato io a Chiara, la trovate qui!




E adesso? Let's Party!
Potete scoprire tutte le ghirlande seguendo l'ashtag #summergiftparty sui social! 
Buona domenica rinfrescante e benvenuta Estate!

giovedì 18 giugno 2015

Vintage caravan restyling inspiration

Lo scorso weekend siamo finalmente usciti (per la prima volta di quest'anno) con la nostra caravan vintage, la Dolly!
La avevamo già "testata" lo scorso autunno ma uscire nella stagione bella ha sempre un gusto diverso. La luce è diversa... e la voglia di proseguire con il restyling si è acutizzata. Abbiamo già fatto grandi passi avanti che mi sono accorta di non avervi ancora mostrato e prometto solennemente di preparare un post per la prossima settimana (il primo di una serie) ma per oggi mi perdo nel restyling dettagliatissimo di questo caravan

MERAVIGLIOSO!

Qui io ci ho perso gli occhi e anche il cuore! Le immagini parlano da sole, se volete vederle tutte vi rimando al sito Vintage Revivals e ne vale la pena. Il PRIMA lo vedete qui ... impressionante, bisognerebbe prendere appunti. Anzi no... dove ho messo il mio quadernetto?






Quindi vi aspetto settimana prossima per il primo appuntamento di #DollyRestyling!

giovedì 11 giugno 2015

Nuove lampade Tu.Bi. Design e Notte Rossa a Maranello (Creativi in Rosso)

Siete pronti ad una carrellata di lampade Tu.Bi. Design?

Ci stiamo preparando ad un evento nel segno del mio colore preferito (!) ed è "Creativi in rosso", la rassegna di artigianato e creatività durante la Notte Rossa a Maranello (MO). Sabato 13 giugno (caspita ma manca pochissimo!) io e l'idraulico saremo là insieme ad un raduno nazionale di rosse Ferrari... non vediamo l'ora!

Naturalmente ci sarò anche io con i miei bijoux a piedi nudi e per l'occasione la nostra bancarella si vestirà di rosso! L'idraulico ha pensato ad una creazione speciale: rossa con dettagli gialli, proprio come le mitiche Ferrari.

Assieme a questa lampada ci sarà il bellissimo orologio antincendio a catturare l'attenzione ed un bel assortimento di novità. Siete in pole position? Attenti perché il finale è coi fiocchi ed è una creazione speciale di cui vi parlerò prestissimo.

Pronti, attenti... via!
















Se siete arrivati fino qui spero che abbiate gustato questa gincana di nuove lampade e nuovi modelli. 
Vale la pena venire a trovarci?

L'appuntamento è sabato 13 giugno a Maranello (MO) per "Creativi in Rosso" durante la Notte Rossa di Maranello (vi ricordo gli ashtag #tubimercatino e #mercatinoapiedinudi!)

Tu.Bi. Design e motori... accoppiata vincente!





venerdì 5 giugno 2015

#welovepicnic_contest: and the winner is...

Non avete partecipato al contest più primaverile del web delle due biologhe più creative del web? Ahi ahi ahi!




#welovepicnic_contest si è chiuso! Io e Carla di "Craft Patisserie", giudici severissime e arcigne che più signorine Rottermeier di noi non se ne vedevano (mica verooooo) abbiamo avuto un bel "da fare" a scegliere una foto vincitrice, perché tutti i picnic arrivati erano bellissimi... nei prati, nei boschi, sui balconi, sui tetti! Colorati, naturali, dolcissimi... insomma vi siete sbizzarrite e ci avete fatto sudare e non per il caldone di questi giorni!

Comunque abbiamo la fumata bianca e la vincitrice del contest è... rullo di tamburi...

Antonella di "Blog a Cavolo"!

(photo e styling Antonella "Blog a Cavolo")


Piccoli DIY come le cannucce decorate, la latta avvolta nel centrino di carta trasformata in portafiori, dettagli curati come i panini avvolti nella carta, la macedonia nei vasetti con i cucchiaini legati col filo, un tocco vintage e una bella foto che permette di apprezzare in pieno tutti i dettagli dello styling... brava Antonella!

Il Furoshiki di Carla "Craft Patisserie" - La mia cassetta per picnic


Ma come dicevo prima, è stata davvero dura scegliere perché avete mandato foto e styling davvero belli! Grazie Grazie Grazie!






Belle vero? Bravissime!

Sono contentissima perché avete tutte colto lo spirito di questo contest. Volete sapere quale?

Per me allestire un picnic, che sia sull'erba o in salotto, permette di apprezzare piccole cose che troppo spesso, per fretta, lasciamo andare. Prendersi tempo per curare qualche dettaglio, lasciarsi andare alle cose semplici, sedersi per terra (scomodo? Forse si, ma una risata ti scappa sicuramente!), mangiare con le mani, chiacchierare... molte di voi hanno scritto "mi sono divertita", "ho riscoperto alcuni oggetti", "ho visto il terrazzo sotto una veste nuova" e a me si è allargato un sorriso!

Insomma, un picnic regala una prospettiva diversa e secondo me questa è sempre una cosa positiva.

Quindi, amiche mie, anche se non avete proprio vinto questo contest io mi auguro che abbiate vinto magari un ricordo piacevole e la voglia di ripetere nuovamente il piccolo "gioco" di godersi un momento di relax... rasoterra!

Grazie a tutte!


Pssst... e grazie anche a te Carla "Craft Patisserie", organizzare questo contest assieme a te mi ha fatto scoprire un tesoro!