giovedì 8 dicembre 2016

Il Mondo Creativo e #apopositodiblog vissuti a piedi nudi - Winter 2016

*** AAA Post ad alto contenuto foto, meraviglie, sdolcinatezze, tiraggio ***

Non sono impazzita. Come vi raccontavo qui, ho partecipato all'edizione Winter di Il Mondo Creativo a Bologna.
Accompagnata dall'immancabile idraulico che, se non lo conoscete, alle fiere creative si diverte un sacco (e poi c'era anche la fiera dell'elettronica nel padiglione a fianco ed è venuto anche il suo amicone, il Tulimarito di Tulimami) e trainando la mitica Dolly (roulotte vintage), sono partita.

Il mio stand era tra quelli dell'A Little Market Village di A Little Market, nell'area Craft Your Party, quella dedicata all'handmade e alla personalizzazione di eventi.
Con le ragazze di A Little Market mi sono sentita a casa, ho ritrovato amiche e scoperto persone dolcissime e premurose.



Il mio stand in stile A Little Market


Alcuni prodotti Vivereapiedinudi esposti


Il mio faccione sui poster dei vari workshop


Ora io voglio dire una cosa. É stato bellissimo.
Cioè, sapevo che sarebbe stato un evento emozionante perché a questa edizione partecipavano tantissime creative, molte delle quali seguo online con grande stima ma che ancora non avevo incontrato e molte delle quali, invece, conosco bene e volevo riabbracciare da tempo.
Non credevo però che l'emozione e la bellezza avrebbero raggiunto questi livelli.

Nonostante Il Mondo Creativo non sia la fiera più grande delle arti manuali e creative, è sicuramente l'unica che offre un'area così ricca e bella dedicata all'handmade, all'artigianato, ai servizi per personalizzare gli eventi e alla possibilità di imparare (tra workshop e teatro craft).
Si poteva girare tra gli stand rimanendo con la bocca spalancata e paralizzata per la meraviglia degli allestimenti, alcuni piccoli ma curatissimi, e delle creazioni esposte.
Non mi ha sorpreso, dato che conosco la maggior parte delle creative partecipanti e la loro bravura.


Dall'alto: Isabò Design,  Zucchero e Caffè, La Ragazza dello Sputnik, Party at Home



Dall'alto: Insunsit, La Gallina Rosita, MySelfie®Cottage, La Gallina Rosita



Dall'alto: PetitPoisRose, Creà, Mumi Design,  i Tettini



The Marthy's Vintage Garden (per me l'allestimento più suggestivo) e 



C'era anche l'adorata CasaFacile, con le sue blogger #CFstyle e due casette allestite per un Natale nordico, davvero deliziose!



Ci sono state apparizioni di collaborazioni belle con professioniste dolci, fighe e brave di cui ancora non ho parlato (sssstttt... sapete mantenere un segreto?)

Collaborazioni belle con L'Idea Grafica


E poi c'è stato il momento in cui sono salita sul palco a dire due parole balbettate di me e di questo blog e a ricevere un premio, quello del contest #apropositodiblog.
Non ve ne avevo parlato. Perché è successo tutto molto in fretta!
Questo blog e altri bellissimi 4 sono stati selezionati tra quelli che hanno partecipato a #apropositodiblog, un contest di Il Mondo Creativo in collaborazione con Lei, CasaFacile e Flying Tiger Copenhagen. Evviva! 
Conoscendo il mio amore per CasaFacile, potete immaginare la felicità!

La conseguenza di questa cosa? Tra poco, troverete un mio minireportage della fiera sul sito di CasaFacile! 


Il mio faccione e Vivereapiedinudi sui cartelloni che indicano i 5 blog selezionati:
Make Your Home, Le Petit Rabbit, One-O, Il Castello di Zucchero e me!


Tutte sul palco per la presentazione!


Insomma, credo che l'idea innovativa dell'area Craft Your Party sia avvicinare le persone alle artigiane e alle crafter italiane non solo per conoscerle e acquistare da loro ma anche per imparare da loro a realizzare oggetti, decorazioni ma anche le basi delle tecniche creative.

I workshop e il teatro craft sono una grande risorsa, perché in fondo non c'è niente di meglio e di più bello che imparare tutte assieme sedute attorno ad un tavolo, tra due chiacchiere e una risata, e vedere come nasce qualcosa direttamente dalle mani dell'artigiana che la crea.

E farò una confessione in più. Ero partita con poche aspettative, convinta che le persone venissero in fiera quasi esclusivamente per acquistare materiali per creare. Invece, tantissime persone visitavano gli stand con grande ammirazione, apprezzando l'originalità e l'unicità dei prodotti e delle creazioni, felici di poter acquistare un regalo fatto a mano con cura e di poter contribuire al sapere artigiano. 
Perché si dai, è vero... l'handmade e l'artigianato italiano sono sempre stati apprezzati ma è questo il momento del rilancio, in cui c'è bisogno di crederci e di valorizzarli. I primi a doverlo fare sono i creativi stessi ma sarebbe inutile se le persone non lo condividessero.
Invece mi sono accorta che non è così, le persone apprezzano e sono felici di valorizzarli!
Standing ovation.

E al quarto giorno la fiera è terminata. Si smontano gli stand e gli allestimenti, si spengono le lucine e si abbracciano le persone. Noi ci siamo trovati in una grande famiglia.
E proprio dove credevo di sentirlo di meno, l'ho sentito di più.
Viva l'handmade!










giovedì 1 dicembre 2016

Calendario dell'avvento verde e profumato - #blogcontestviridea

Apre oggi il #blogcontestviridea!



Vi ricordate della giornata che ho passato da Viridea assieme a tante blogger, parlando e imparando di decorazioni natalizie? Trovate il mio racconto QUI.

Bene, con quel bagaglio di idee che ho portato a casa, ho realizzato un calendario dell'avvento semplice e profumato al rosmarino... perché diciamocelo: il rosmarino sta proprio bene con tutto!

Qui trovate il tutorial per realizzarlo, sono tante casette decorate con washi tapes e rosmarino da appendere dove e come volete. Io ho scelto il rame, come poteva essere diversamente?

Se il mio calendario dell'avvento vi è piaciuto, potete andare sulla pagina facebook Viridea e votarla cliccando "mi piace" fino al 21 dicembre, mi darete la possibilità di tenere dei workshop very green da Viridea!





La realizzazione è talmente semplice che le immagini sono sufficienti. La cosa fondamentale è munirsi di dolcetti!






Io ho appeso le mie casette ad un rettangolo realizzato piegando il tubo di rame (non ci vogliono attrezzi, questo tubo è "dolce" e si piega facilmente facendo un pochino di forza) a cui ho tirato dei fili di cordino bianco. L'effetto è pulito e minimale ma ugualmente caldo... grazie al rame!






Vi aspetto con un "like" sulla mia foto sulla pagina facebook Viridea!


mercoledì 16 novembre 2016

#bloggerdayviridea - idee DIY e le tendenze décor Natale 2016

Quando mi invitano ad andare da Viridea io saltello come una pallina magica!
Vorrei vivere in un posto così, pieno di verde, piante e fiori di ogni genere, oggetti per la casa, il giardinaggio e il fai-da-te ma soprattutto... il Villaggio di Natale!

In questo periodo, Viridea allestisce una zona interamente dedicata alle decorazioni di Natale di ogni tipo. Ma dov'è la magia? Che è proprio un'area separata dal resto del negozio e che ti trasporta in una dimensione parallela fatta di gnomi, elfi natalizi, angeli e lucine, ghirlande, festoni, trenini... insomma, portatemi e abbandonatemi lì.
Non solo: io ho trovato anche materiali e ispirazioni per i nostri craft e DIY di Natale che non riuscivo a trovare altrove!




Ma torniamo al #bloggerdayviridea (è l'ashtag che potete usare per curiosare cosa abbiamo combinato quel giorno).
Anche questa volta, una squadra di blogger creative è stata chiamata a raccolta. Amiche di vecchia data che quando ti abbracci ti stritoli e ti commuovi e nuove amiche da conoscere.

Al centro della giornata, il workshop della stylist Elisabetta Viganò incentrato sulle idee décor fai-da-te per Natale. Elisabetta è davvero troppo in gamba, idee fresche, originali, sempre sul pezzo e semplici da realizzare.

Idea DIY della stylist Elisabetta Viganò


Si è parlato delle tendenze décor per il Natale 2016:

- Natura! legno grezzo e figure di animali
- Metallo! colori metallizzati, anche metalli diversi accostati tra loro
- Colori opachi e pastello! Provate ad accostare colore opaco e metallo, effetto "wow" assicurato
- Lucine! C'è bisogno di spiegare? No... sdoganate le lucine led a batteria che consumano poco e permettono di realizzare decorazioni fai-da-te "minima spesa, massima resa décor"
- Glitter! Beh, non tramonta mai... un tocco di glitter è per sempre

Ma volete sapere del workshop?
Tutte avevamo a disposizione tazza, piattino (anche spaiati e di recupero), una piantina grassa, un animaletto di plastica e piccole decorazioni, tag, timbri, glitter... è stato davvero bello vedere come ogni crafter abbia declinato la sua composizione, ognuna col suo gusto e la sua fantasia, segno che creatività e stile sono assolutamente personali e unici, proprio come ognuna di noi
(ma soprattutto è stato bello cospargermi di glitter come se non ci fosse un domani... ho fatto ridere tutte quante!)

Il materiale di partenza che avevo a disposizione

La realizzazione di Alessandra Gucki

La creazione di Valentina A Day With V

L'inconfondibile zampino di Ilenia Penso Invento Creo


La mitica Valentina Mami, Chips & Craft per me vince!
Riuscite a capire come ha fatto? Comunque io la amo!





Ph. Francesca Rinaldi


Alessandra Gucki
Ombretta di A Sunday Morning With
Valentina A Day With V
Simona Il Pampano


Ed ecco la mia composizione... cosa ne dite?





Ma, come sempre, non finisce qua: tenete d'occhio i canali ufficiali di Viridea e seguite l'ashtag #bloggerdayviridea perché ogni blogger realizzerà un calendario dell'avvento DIY.
Si prevede una cascata di ispirazione!

lunedì 7 novembre 2016

Vivereapiedinudi va al Mondo Creativo di Bologna Ed. Winter 2016 con A Little Market - info e workshop


Rullo di tamburi!

Finalmente posso svelarvi che il 25-26-27 novembre mi troverete a Bologna per l'edizione Winter 2016 de Il Mondo Creativo!

Se non lo conoscete, è una delle maggiori fiere italiane dedicate alla creatività, per chiunque sia appassionato di hobbistica al fai-da-te






Sarò nell'area Craft Your Party, Stand A31/B32 Pad. 26 assieme ad altre creative di A Little Market nell'A Little Market Village!





L'area Craft Your Party è dedicata alle creative italiane, per poterle conoscere, acquistare, ispirarsi, ma anche imparare con i loro workshop. Sono tantissime le creative che espongono in quest'area, potete vederle qui (ci saranno anche molte blogger CFstyle).
Nell'area Craft your Party si possono trovare ispirazioni, prodotti e materiali dedicati a feste ed eventi di ogni genere, dal matrimonio al pic-nic in famiglia. 
Quanto è bello creare qualcosa e personalizzare una festa?

Nell'area Craft Your Party, le creative terranno dimostrazioni e workshop per imparare a fare.

Anche io terrò un workshop!

Potrete realizzare assieme a me una stella boho style recuperando cartoncino pressato e rame.
Eccola, la stella sarà bella resistente e potrete usarla come maxi ciondolo oppure 
come spilla speciale per le festività!
Avrete un kit con tutti i materiali a disposizione in una bella scatolina di Selfpackaging e naturalmente porterete a casa la vostra stella.
Selfpackaging è sponsor dell'A Little Market Village, (se volete curiosare tra le edizioni speciali di Natale dei loro prodotti cliccate qui) assieme a Panini Tessuti.




Qui i link per prenotare il vostro posto ai miei workshop
(il numero di posti è limitato!)



Se siete interessate a venire in fiera
ho un regalo per voi!

Mandatemi una mail a
vivereapiedinudi@gmail.com
e vi spedirò uno sconto per il biglietto di ingresso!


Insomma... vi ho convinte?
Io vi aspetto a Bologna dal 25 al 27 novembre, sono morbida e tenerona e ho tanti abbracci e sorrisi da distribuire oltre che tanta voglia di conoscere amiche nuove!
Intanto ringrazio tantissimo A Little Market e A Little Market Village per l'oppurtunità!

venerdì 4 novembre 2016

Tu.Bi. Design per Officina Alimentare Dedicata a Parma

Vi racconto una bella collaborazione, di un progetto ricco di entusiasmo e di voglia di fare!

Un paio di mesi fa, l'idraulico Tu.Bi. Design è stato contattato da Giulia. 
Giulia e Ottavia, la sua socia, hanno un progetto che sta per trovare la luce (in tutti i sensi): aprire un piccolo ed intimo ristorante nel cuore di Parma, centro storico, guidato dalla filosofia del cibo semplice e genuino della tradizione con materie prime di qualità a "km 0", stagionali e biologiche.







I lavori sono già iniziati, le ragazze hanno le idee chiare sullo stile che vogliono dare all'ambiente, rustico ma pulito con un tocco industriale. Giulia ha visto le lampade Tu.Bi. Design ad un market questa estate... è perfetto per loro!

Così nasce questa collaborazione. L'idraulico ha lavorato sodo ma con entusiasmo al progetto delle ragazze, realizzando 5 diversi modelli di applique per le salette superiori e un grande lampadario per la saletta in basso.




















Le ragazze sono soddisfattissime e felici, tutto si fonde alla perfezione. Le lampade Tu.Bi. Design sembrano fatte apposta per stare lì... ops! Ma sono fatte apposta per stare lì, un lavoro personalizzato su misura! 

Poi, i cappelletti che fanno qui sono come quelli che mangereste in casa di una vera resdora... perfetto!




Il tavolo fatto coi tubi non è opera dell'idraulico... ma è bellissimo, vero?





Se volete contattare l'idraulico per una lampada (o un orologio), potete mandargli una mail a 

tubidesigndaidraulici@gmail.com
oppure un messaggio sulla pagina facebook Tu.Bi. Design


Se invece volete farvi una mangiata che parla della tradizione parmigiana, l'Officina Alimentare Dedicata vi aspetta e trovate tutte le info qui



lunedì 17 ottobre 2016

Prossimi eventi 2016 - Vivereapiedinudi alla prima edizione di Vanitas' Market a Parma

Riemergo dalle profondità del web per annunciare che sabato 29 e domenica 30 ottobre mi troverete tra gli espositori del Vanitas' Market a Parma, presso il WoPa Temporary!

Vi parlo brevemente di questo market e di questa location perché era da tempo che speravo di riuscire ad andarci partecipando a qualche evento.




Vanitas' è ben avviato sia a Cremona che a Iseo e proprio a partire dalla fine di ottobre sbarcherà anche a Parma, nella 1° edizione, la Black Edition, per poi esserci ogni mese. Si tratta di uno di quei market ben organizzati e gestiti, con espositori selezionati e provenienti da tutta Italia, evviva!

Cos'è invece il WoPa Temporary di Parma? WoPa è l'acronimo di Workout Pasubio, è un ex locale industriale che è stato recuperato grazie ad un progetto di riqualificazione urbana dell'Ordine degli Architetti di Parma. Bravi!
Adesso è gestito dall'associazione culturale Workout Pasubio ed è sede di eventi, mercati, rassegne artistiche e musicali, mostre, esposizioni e chi più ne ha, più ne metta!


#rigenerazione #cultura #arte #musica #riuso #condivisione

#convivialità #impegno #comunità #lavoro #recupero


Ecco gli ashtag che si leggono nella home page del sito di WoPa Parma.
Insomma, una di quei progetti che personalmente adoro e che meritano di vedere molte persone. Per questo sono così contenta di partecipare!

Quindi, ricapitolando, vi aspetto alla Prima edizione (Black Edition) di Vanitas'Market a Parma, presso il WoPa Temporary di via Palermo sabato 29 e domenica 30 ottobre!

Artigianato, workshop, spettacoli, concerti e, ovvio, street food.
Ecco il programma, lo trovate QUI

Dai, ditemi che ci sarete a dar man forte!





lunedì 3 ottobre 2016

"Che mese, che barba!" - settembre 2016 la vendemmia

Settembre è il mese in cui arriva la mia stagione preferita, l'Autunno.
Se venite a curiosare qui sul blog lo sapete, io sono una creatura del bosco d'autunno. Cammino col naso all'ingiù cercando funghi profumati, mi trasformo cambiando nei colori ambrati e dorati delle foglie, mi vesto con cappelli di ghiande cadute e ballo cantando con bacche colorate nei capelli...

Ma quanto sono dolci i frutti di settembre?
Dolcissima l'uva, cosa dire di lei? Croccante e così bella, simbolo di vita, abbondanza e prosperità!

Non poteva che essere lei la protagonista della barba di settembre.

Ma ancora una volta, un applauso all'uomo che sopporta queste torture, l'idraulico più paziente dl mondo!

Le altre puntate della rubrica "che mese, che barba!" sono QUI