mercoledì 23 luglio 2014

La deliziosa lavanderia di Angela - Building a small cute laundry room

Chi ha detto che per avere una bella lavanderia ci vuole spazio non conosce la mia amica Angela!
Ho conosciuto Angela sulla pagina facebook di CasaFacile ormai molto tempo fa e abbiamo anche avuto occasione di incontrarci. E' una persona dolcissima e anche molto creativa. La sua casa è una collezione di angoli da scoprire, luminosi, divertenti, giovani e deliziosi!
Tempo fa ha deciso di ricavare un piccolo spazio lavanderia sul suo balconcino. Lo ha chiuso con una veranda in alluminio bianco, ha inserito lavandino, scarichi e lavatrice e poi è partito il divertimento... la decorazione!
Il filo conduttore nasce dalla finestrella specchio dall'aria marina... Angela adora il mare ed ha deciso che questo sarebbe stato il tema della sua lavanderia. Confesso che quando ha cominciato a pubblicare le foto io sono rimasta a bocca aperta: un vero gioiellino ricco di idee decor DIY a bassissimo costo e il risultato è adorabile. Giudicate voi!








Una spiritosa scritta fatta con uniposca azzurro sulla parete, un antico ferro da stiro rinfrescato da una mano di vernice bianca, una rete da pescatore drappeggiata sul muro, origami di carta e piccoli oggetti rallegrano il momento del bucato! Non possono mancare le bandierine che Angela adora, le conchiglie, vasi trasparenti, barchette e una tenda di pesciolini di legno.  Non servono oggetti costosi ma solo un pizzico di fantasia.






Anche le pietre diventano protagoniste: una più grossa dipinta di bianco e decorata ancora con l'uniposca diventa un fermaporta mentre altre dipinte e scritte diventano un vaso pieno di ottimismo e positività!



Angela dice "adesso mi dedico più volentieri al bucato" e io le rispondo "Angela, vorresti venire a mettere a posto anche la mia lavanderia?". La adoro!

Come dicevo, basta davvero poco per creare piccoli ambienti deliziosi.
Cosa ne pensate?


*Tutte le foto pubblicate in questo post sono di Angela Tagliafierro. Grazie mille Angela per avermi permesso di pubblicarle, spero che saranno fonte di ispirazione come lo sono per me!



lunedì 21 luglio 2014

Un lunedì da PIN! Sognare fuori e dentro casa

Guardando un'immagine o passando davanti ad una casa, vi è mai capitato di innamorarvi talmente tanto di quello che vedete da sognare di attraversare la porta e scoprire cosa c'è dentro alla casa o, al contrario, fuori?
Questo è proprio quello che è successo a me vedendo le prossime tre immagini... adoro i restyling e le ristrutturazioni che mescolano l'antico o il rustico con il moderno e forse è stato proprio questo a farmi innamorare. Seguendo i link potremo anche soddisfare la nostra curiosità tranne in un caso. E allora non ci resta che continuare a sognare!

Looking at a picture or passing in front of a house, will you ever fall in love so much with what you see from dreaming through the door and find out what's inside the house or, on the contrary, outside? 
This is exactly what happened to me seeing the next three images ... I love the restyling and renovations that blend the old with the modern or rustic and perhaps it was what made me fall in love.  Following the link we can also satisfy our curiosity except in one case. And then we just have to keep on dreaming!







via: guehnemade





via: thedpages


Per altre ispirazioni venite a trovarmi su Pinterest!

         For more inspiration I'm on Pinterest!

venerdì 18 luglio 2014

#dremel4home video tutorial by Tu.Bi. Design - come costruire una mensola porta asciugamani

Seguite già la pagina facebook italiana di Dremel I like Dremel? Seguite già la pagina facebook di Tu.Bi. Design da idraulici?
Se la risposta è no, correte a rimediare subito! Se la risposta è si, probabilmente avete già visto il primo video tutorial dell'avventura #dremel4home di cui vi racconto qui e qui, dove Cristian mostra come costruire una mensola per il bagno (ma volendo anche per la cucina) dotata di porta asciugamano, semplice ma funzionale e ovviamente in stile idraulico. Anche se l'avete già visto, riguardatelo e sogghignate al pensiero della fatica che ha fatto mio marito per stare davanti alla telecamera... ma poi ha ingranato alla grande!

Nei link qui sotto potete scoprire le funzionalità degli utensili Dremel che Cristian ha usato per costruire questa mensola.
http://goo.gl/cLoc46
http://goo.gl/HJaHHm


Buona visione, buon bricolage e ricordate che potete seguire le peripezie di tutte le blogger coinvolte, me compresa, seguendo su tutti i social l'ashtag #dremel4home


mercoledì 16 luglio 2014

DIY funny mirror

Tutte abbiamo bisogno di sentirci apprezzate, no? E allora diventiamo un po' streghe di Biancaneve e chiediamo allo Specchio "Specchio delle mie brame chi è la più bella del Reame?"
Io invece in 5 minuti me ne sono fabbricato uno che mi dice "sei fighissima"! Ops... ma si può dire fighissima in un blog?
E' andata così: volevo fare uno specchio handmade che si armonizzasse con la mia bancarella alla Festa Multiculturale e come potete vedere qui sotto in pochi passaggi lo specchio era pronto. E' bastato il retro di una vecchia cornice per foto (quelle economiche con solo il vetro), uno specchio latitante da anni in un cassetto, pasta incollante (io ho usato quella Pritt) e un pennarello Uniposca nero.
Le ragazze che si fermavano a provare i miei bijoux sapevano già che gli stava una meraviglia!

All we need is to feel appreciated, is not it? ithin 5 minutes I have made ​​one mirrir that tells me "you're awesome!"
It 'went like this: I wanted to make an handmade mirror harmonized with my stall at the Multicultural Festival and as you can see below in a few steps the mirror was ready. It 'just the back of an old photo frame (economic ones with only the glass), a mirror which was fugitive for years in a drawer, a bonding paste, and a uniposca black. 
The girls who stopped to try my bijoux already knew that they were a wonder!









All bijoux in photos are handmade Vivere a Piedi Nudi

Partecipo a:


lunedì 14 luglio 2014

Un lunedì da PIN! Pic Nic ideas


Buongiorno e buon lunedì! Vi è mancato il "Lunedì da PIN"? A me molto ma questa pausa era davvero necessaria.
Questa mattina mi sono svegliata infreddolita, ho dovuto mettere le calze e la felpa e la mia sveglia si rifiuta di dirmi che temperatura c'è fuori. Quello che so di sicuro è che non è una temperatura da 14 luglio.

Comunque le previsioni per il weekend sono buone (accidenti, non me la sarò gufata?), avremo visite e stiamo programmando un pic nic sulle belle colline del parmense. Dopo il weekend della Festa Multiculturale e gli ultimi giorni di lavoro full-time al progetto #dremel4home la mia casa è un disastro di disordine e polvere ma io sono già proiettata verso mille idee per questo pic nic. Per cominciare, cerco ispirazione su Pinterest (venite a trovarmi sul mio profilo?) e mi perdo tra le meravigliose immagini... però molte sono talmente perfette che mi sembrano quasi irrealizzabili nella realtà. Quindi scelgo tre ispirazioni facili e davvero realizzabili!

My home is a mess of clutter and dust but I'm already projected into a thousand ideas for a picnic the next weekend. To begin with, I am looking for inspiration on Pinterest (come and see me on my profile?) And I lose myself in the wonderful images ... but many are so perfect that seem almost impossible in reality. Then I selected three inspirations really easy and achievable!



Questa volta voglio farlo: mettere il cibo nei vasetti! Ma quello che mi piace di questa versione sono i tappi decorati con la vernice lavagna, per scriverci sopra cosa contengono. Una volta rientrati basta lavare tutto e riutilizzare... meglio di così non si può!
This time I want to do it: put the food in the jars! But what I like about this version are the caps decorated with chalkboard paint, to write on what they contain. Once back just wash and reuse everything ... you can not get better than this!




Anche le posate devono essere presentate con stile. Mi piace l'idea delle posate usa e getta di legno (molto stilose) ma quello che mi ha colpito di questa immagine è l'inserimento del pacchettino per il sale ed il pepe... il motivo è sicuramente che io sono pepe-dipendente, lo metterei ovunque quindi per me è un'idea da copiare!
Even the cutlery should be presented with style. I like the idea of wooden disposable cutlery (very stylish) but what struck me about this picture is the inclusion of the parcel for the salt and pepper ... the reason is that I am definitely pepper-dependent , I would put it everywhere so for me it's an idea to copy!




Ed ecco un'ispirazione per l'allestimento ma anche per dei segnaposto divertenti da fare con le foto istantanee  (li scoprite seguendo il link sotto alla foto) che poi possono diventare un ricordo della giornata... tutto troppo carino!
And here is an inspiration for the setting but also for placeholders fun to do with snapshots (find them by following the link below the photo) which can then become a memory of the day ... all too cute!




Cosa ne dite? Adesso manca solo il sole!

          Per altre ispirazioni venite a trovarmi su Pinterest!

         For more inspiration I'm on Pinterest!


venerdì 11 luglio 2014

OpenLab #dremel4home

Con un ritardo spropositato arrivo finalmente a parlarvi delle due entusiasmanti giornate passate alla sede Bosch di Milano per il progetto #dremel4home (ricordate quando lo avevo introdotto qui?)

Per Dremel la creatività è un #affaredifamiglia ed ecco allora che sono state coinvolte 13 blogger (tra cui io) per creare durante l'estate dei progetti che saranno raccolti in un e-book. Siccome è un #affaredifamiglia, i progetti dovranno riguardare la ristrutturazione di angoli di casa (quindi proprio bricolage) e dovranno coinvolgere altri componenti della famiglia, o amici, insomma diventare momenti di condivisione per costruire qualcosa assieme! Vi ho già detto che adoro questa idea?

In più, Cristian di  Tu.Bi. – Design da Idraulici, (credo che lo conosciate e non ve lo presento!) e Claudio, appassionato e bravissimo falegname, fondatore di Rinoteca (un FabLab di Ancona) sono stati chiamati a spiegarci come si sono trovati con gli strumenti Dremel e a presentare due progetti ciascuno per i quali hanno girato due video tutorial il giorno successivo (e che troverete su YouTube presto!)
 La giornata di OpenLab di Milano il 23 giugno ha dato il via al progetto, io e Cristian siamo partiti carichi di emozione (e di materiali) per questa nuova avventura!

immagine di Penso, Invento, Creo

Cristian ci spiega i suoi progetti (che io conoscevo abbastanza bene ;) )
e la sua esperienza con gli utensili Dremel

Il  giorno successivo, quando ormai le altre blogger erano già a casa cominciando a progettare, Cristian e Caudio hanno dovuto affrontare la telecamera per girare i video tutorial dei loro progetti... è stata dura ma se la sono cavata entrambi benissimo anche grazie allo staff professionale ed amichevole della Dremel!
Presto i video tutorial saranno su YouTube, quindi tenete d'occhio l'ashtag #dremel4home!





Ecco poi gli strumenti che mi sono arrivati, un sogno che si realizza!



Seguite sui social (con il tag #dremel4home, sulla pagina facebook I like Dremel oppure Tu.Bi.Design o Vivere a Piedi Nudi) le nostre peripezie, le nostre prove e i work in progress... io e Cristian abbiamo già steso il progetto definitivo (segretissimo!) e ne siamo entusiasti!

E se volete sentire anche le nostre vocine, ecco il video della giornata di OpenLab!






mercoledì 9 luglio 2014

il post post-festa Multiculturale

Il weekend della nostra prima volta come espositori alla Festa Multiculturale di Collecchio (Parma) è passato (ne raccontavo qui). La Festa è finita ma portiamo con noi tutto quanto, anche i piedi doloranti!

A dire il vero forse mi basterebbe una vita per raccontarvi. Era la prima volta che esponevamo con un vero e proprio stand, sotto un gazebo, con un vero allestimento (ancora da perfezionare ma già molto soddisfatta), quindi siamo nuovi a certe emozioni e situazioni.
Dobbiamo dire GRAZIE. Innanzitutto agli organizzatori ma anche ai nuovi amici vicini di stand che ci hanno accolto e offerto aiuto subito. In tutti i tre giorni si è respirato un clima di festa anche tra di noi, chiacchierando, facendo amicizia, tifando insieme alle partite del mondiale.
E soprattutto le reazioni delle persone alle nostre creazioni... ma quanti di voi avrei voluto abbracciare!

Quanto è bello vedere e toccare con mano negli occhi della gente e nelle parole spontanee, nei sorrisi, che quello che fai non solo piace ma entusiasma e verificarlo nel fatto che tornavano con amici e parenti per fargli vedere e acquistare... e soprattutto nelle ragazze più giovani ed anche per quelle creazioni che ero cosciente fossero più "di nicchia" (se ve lo state chiedendo, mi riferisco a queste) e che invece sono andate a ruba e apprezzatissime. Ragazze e ragazzi che esclamano "non avevo mai visto cose così" e che comprano perché  vogliono "qualcosa di unico"... diciamoci la verità, i complimenti fanno sempre piacere ma se poi non c'è un riscontro pratico resti nel limbo dell'incertezza.
Ecco, lo ammetto: ero convinta che quello che realizzo non piacesse ed invece adesso sono carica come una molla, felice e con mille idee!

Quindi grazie, a chi c'era anche col pensiero, a chi è passato, a chi è tornato, a chi ci ha dato fiducia.
Se volete capire l'atmosfera meravigliosa di questa festa potete leggerla nei visi e negli occhi dei volontari che ogni anno la animano guardando queste foto, gente di ogni credo, comunità, colore, lingua... tutti insieme a fare festa.
Se già prima eravamo innamorati della Festa Multiculturale, da quest'anno lo siamo ancora di più.