martedì 9 febbraio 2016

#vivereapiedinuDIY - Busta per un biglietto DIY vedo-non-vedo a San Valentino e oltre

Sapete che vivereapiedinudi è un blog che nasce per condividere le mie idee, ispirazioni e soluzioni in casa, realizzate trasformando i materiali che si hanno a disposizione, riutilizzando, dando nuova vita agli oggetti.

Perché diciamoci la verità: forse sarebbe più facile fare cose belle con materiali nuovi e belli. Meno facile è invece realizzare qualcosa di carino con materiali di riciclo. Non so se ne sono capace ma ci provo, è questa la mia sfida ed è questo che amo condividere con voi!

Questa manfrina serviva solo per giustificare il mio livello di pazzia... ero da un'amica ed ho visto dei fogli profumati da mettere nell'asciugatrice (che io non ho). Hanno una consistenza che sembra tessuto-non-tessuto e sono semitrasparenti e... oh va bene dai, confesso: mi piacevano. Me ne ha regalato qualcuno ed il bello è che sono riutilizzabili da usati!
Per fare cosa? Ho provato un'idea semplicissima, visto che si avvicina San Valentino: una bustina porta biglietto vedo-non-vedo.




Cosa serve:

foglio da asciugatrice usato e asciutto
forbici
filo colorato un po' spesso
ago


Procedimento:

1) procurarsi i materiali ;)
2) il foglio usato può essere stirato sovrapponendo una pezza di cotone
3) piegare il foglio in 3 come una busta e premere bene per dare la forma
4) tagliare la parte piegata a triangolo, come in una busta
5) ora il foglio ha la forma di una busta
6) iniziare a cucire grossolanamente i due lati a contatto, in modo da unire i bordi della busta
7) continuare a cucire anche sul lato triangolare, che è singolo
8) terminare di cucire arrivando in fondo e chiudendo la busta





Ecco qua, semplicissimo vero? 
Beh, voi sarete sicuramente molto più brave di me che non so cucire nemmeno un bottone!

Potete completare la busta come preferite, io ho provato con una rosellina di quelle da bomboniera (una chicca... indovinate di chi era quella bomboniera?), oppure con un bel bottone smaltato, ma attente a non mettere niente di troppo pesante perché la busta è leggerissima  e rischiereste di rovinarla.




Un DIY semplicissimo, velocissimo e sicuramente... "on the budget"!

La texture di questi fogli mi piace molto e adoro l'idea di usare queste buste anche per un bel Travel Journal, magari per raccogliere i biglietti d'entrata ai musei o ai parchi naturali, per i bigliettini rubati nei ristoranti... mi sento ispiratissima.

Ho anche in mente una piccola modifica che condividerò presto, fatemi sapere se questo DIY vi è piaciuto, condividetelo con amore e taggatemi sui social se provate a realizzarlo!

8 commenti:

  1. complimenti! davvero bello! buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Katia, sono felice che ti sia piaciuto!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Wow grazie Milly! Come stai? Un abbraccio :*

      Elimina
  3. Pensavo fosse quella tela usata dai fiorai, mi hai stupito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che non ho presente che tela sia? Però adesso mi hai messo curiosità :P

      Elimina
  4. Idea carinissima, grazie per il tutorial!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chicca, detto da te vale triplo, grazie mille!

      Elimina

Condividete con me le vostre impressioni lasciandomi un commento, mi farete felice!