venerdì 29 marzo 2013

Venerdì Santo...

Per molte persone come me oggi è un giorno speciale, un venerdì speciale, il più importante di tutti.
I pensieri in questo giorno si affollano, le emozioni si contorcono, il fuoco scoppietta nel camino perché invece del tepore primaverile fa davvero molto freddo.

Ieri mattina mi sono lasciata assalire (che brutta parola) da alcuni dubbi su questo mio blog e su come sia cambiato nel corso di questi due anni. "Vivere a piedi nudi" si chiama così perché rispecchia come mi piace vivere la vita, i piedi nudi mettono in contatto con il terreno su cui ti trovi, lo senti, lo vivi, che sia terra, sabbia, acqua, prato... 

Mi immagino sulla cima di un colle con le braccia alzate al cielo, i piedi nudi sull'erba, e terra-io-cielo siamo un tutt'uno attraversato dall'elettricità della vita. Ultimamente questa immagine è sbiadita ed ho intenzione di recuperarla. 

Ieri mi sono rifugiata tra le braccia virtuali di alcune amiche blogger, e loro mi hanno accolta, stretta, guidata, consigliata. A chi dice che la frequentazione del web è alienante rispondo che non sa cosa si perde. Si perde amicizia e affetto sinceri tra persone che a volte non si conoscono nemmeno. Probabilmente state leggendo, mie care amiche... quindi grazie, ancora una volta.

E' stata una dimostrazione di affetto che ha scaldato tutto il freddo della giornata.. e anche di più! Mi aspetto che l'arrivo della primavera mi dia la possibilità di fare pulizia... spesso accade che fare pulizia fuori si rispecchi col farla anche "dentro", questo è quello che mi auguro!



For many people like me today is a special day, a special Friday , the most important of all.
Thoughts on this day crowd, emotions twist, the fire crackles in the fireplace because instead of spring warmth is very cold.

Yesterday morning I was attacked (what an ugly word) by some doubts about my blog and how it has changed over the past two years. "Living Barefooted" is so called because it reflects how I like to live life, bare feet make contact with the ground on which you stand, you feel it, live it, soil, sand, water, or grass ...

I guess on top of a hill with my arms raised to the sky, bare feet on the grass, sky-earth-I we are one thing. Actually this imagine has faded and I'm going to retrieve it.

Yesterday I took refuge in the arms of some virtual blogger friends, and they welcomed me, close, guided, advised. To those who say that the attendance of the web is alienating I say they do not know what they are missing. They lose friendship and sincere affection between people who sometimes do not even know themselves. Perhaps you're reading my friends ... so thank you once again.

It 'was a demonstration of affection that warmed all the cold of the day .. and even more! I expect that the arrival of spring will give me a chance to clean up ... often do you clean out your space and it also reflects "inside", this is what I hope!








Buon venerdì di riflessione e raccoglimento!

Happy meditation Friday!

18 commenti:

  1. Bellissime parole...condivido la tua filosofia...Un abbracio.

    RispondiElimina
  2. Ti auguro di salire in cima a quel monte il prima possibile..
    Un abbraccio..
    Buona Pasqua

    RispondiElimina
  3. Sono d'accordo, e poi le pulizie "dentro" sono importanti, dovremmo ricordarci di farle più spesso.
    Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  4. Commozione... ti abbraccio

    RispondiElimina
  5. Sono d'accordo con te: questo mondo, se vissuto nel modo giusto, regala amicizie forti e permette di conoscere persone speciali, che sanno capirti ed aiutarti quando ne hai bisogno.
    Con la speranza che questa giornata di riflessione ti porti a fare solo scelte positive (anche dal punto di vista creativo, perchè non possiamo fare a meno di te), ti auguro un buon Venerdì Santo!

    RispondiElimina
  6. Ti capisco e penso che un momento di crisi su quello che il blog è diventato dopo un po' sia normale. Non sempre siamo consapevoli della direzione che gli stiamo dando, sempre di corsa come siamo. Poi si fa il punto, un po' di pulizie di primavera e si decide cosa tenere, cosa buttare e si riparte ancora meglio di prima!
    Ti abbraccio forte e spero che questo momento di dubbi passi presto, e diciamocelo.. un pochino di sole forse aiuterebbe anche :D
    Buona pasqua cara!
    Laura

    RispondiElimina
  7. Penso sia normale perdersi un po' di vista, in mezzo a tanti punti di vista, ma ritengo che sia altrettanto importante, ogni tanto, fermarsi un attimo come hai fatto tu e riflettere sulla direzione che si sta prendendo, e aggiustare il tiro, riprendere il cammino con gli obiettivi di nuovo chiari... e se è necessario ed indispensabile per il nostro io, tornare un po' alle origini con le consapevolezze odierne! Un bacio

    RispondiElimina
  8. Sono in viaggio lo sai, ma ti leggo lo stesso... perchè anche con le amicizie nate nel web ci si vuole bene.son sicura che grazie a queste riflessioni il tuo blog sarà ancora più bello!

    RispondiElimina
  9. le foto di oggi sono l'esempio che il blog è sempre "tuo" e rispecchia quello che sei. Ci sono momenti un po' così ed è normale che si riflettano anche su ciò che scriviamo. Passerà e arriverà la primavera, dentro e fuori! Un abbraccio! :)

    RispondiElimina
  10. E che piedi nudi, braccia alzate e vento sul viso siano!!!
    Questo è un percorso e chi ha detto che debba essere sempre facile?
    La tua creatività e il tuo spirito non ti abbandonerà, lo so!
    Un abbraccio virtuale (ma non troppo!)
    vale

    RispondiElimina
  11. Mettersi in discussione fa sempre bene, anche se credo che tu sia troppo critica nei tuoi confronti.
    Ti auguro di passare una Pasqua serena con le persone che ami!
    Ci vediamo martedì!!!!

    RispondiElimina
  12. ciao io ti seguo da poco e non ti conosco bene, ma penso che per quanto riguarda la creatività, la voglia di vivere semplicemente, se è dentro di te, non ti abbandona, può sopirsi a periodi, vuoi per problemi personali, di lavoro,vuoi per l'umore delle stagioni ma poi ritorna rimettendoti di buon umore, "in carreggiata" pronta per nuove sfide creative e di vita.


    buona Pasqua

    RispondiElimina
  13. Ciao, ti ho scoperta grazie a Rosa di Kreattività e mi piace l'aria che si respira in questo blog, nonostante, o forse anche per questo momento di riflessione che stai condividendo.

    RispondiElimina
  14. Cara Lallabel, ci conosciamo da poco, e da poco ti seguo, quindi il mio intervento è un po' relativo... Mi dispiace che tu abbia questi dubbi sul blog. Fai quello che ti rende felice, punto. Noi ti apprezziamo per quello che sei!
    Un abbraccio forteee!!! :)
    Silvia

    RispondiElimina
  15. Ciaooooo! Sono appena tornata ma ti rispondo subito. La tua riflessione di ieri ha dimostrato che non sei cambiata dentro rispetto a quando hai iniziato. "Tola su dolsa" come dici tu!

    RispondiElimina
  16. I cambiamenti fanno parte della vita e spesso passano per spazi angusti, ma poi raggiungi lo spazio aperto sulla collina, ti togli le scarpe, alzi gli occhi in su, poi le braccia e respiri profondamente facendo entrare nei polmoni tutta la vita che puoi!

    Non vado nemmeno a leggere i primi post del tuo blog, a me piace la Laura che vedo ora e mi piace pensare che cambierà e che ci darà nuove e diverse ispirazioni proprio grazie a questi cambiamenti.... ㋡

    Buona Pasqua Lauretta ♥

    RispondiElimina
  17. La tua riflessione è stata utile non solo a te. Credo che fermarsi e "fare il punto" (della situazione, delle aspettative, dei desideri, dei percorsi da intraprendere) sia un momento necessario per tutti.
    Non solo a chi ha un blog da gestire... e allora, grazie! per averci fatto fermare e riflettere con te!

    RispondiElimina

Condividete con me le vostre impressioni lasciandomi un commento, mi farete felice!