venerdì 12 gennaio 2018

Trucchi e consigli apiedinudi per sopravvivere quando smonti l'albero di Natale

Diciamocelo, anche se siamo delle patite dell'ordine e delle minimaliste (io no, per niente accidenti!) il momento di disfare l'albero è sempre una tristezza assoluta.
Togliamo le decorazioni e sentiamo che non ce la possiamo fare senza tutto quel luccichìo per altri 365 giorni.

Dobbiamo proprio immergerci nella tristezza ad ogni gennaio? Ovviamente no!
Vi vengo incontro con le mie tips&tricks per sopravvivere quando si smonta l'albero.

1) Metti su una colonna sonora allegra!
Io cerco sempre qualcosa che mi faccia venir voglia di ballare ma anche di cantare, perché sculettare e cantare a squarciagola mentre togli tutte le decorazioni tiene impegnato il cervello e mette una carica di energia e di voglia di nuovo.
Un suggerimento? Ascolta le sigle dei cartoni animati, cantale e ballale tutte! Proprio poco tempo fa è uscito l'album di Cristina D'Avena DUETS, dove duetta con tanti cantanti italiani, per me è strepitoso!


Questo è solo un assaggio, ma se clicchi QUI puoi ascoltare su Spotify


2) Tieni da parte una decorazione luccicante da mimetizzare in un angolo di casa... tanto l'importante è essere felici, no? Io ho seminato in giro una pallina stroboscopica che diffonde magia ogni giorno




3) Rinnova o riorganizza in casa, approfitta del "movimento" che stai facendo per creare qualche nuovo angolo decorativo, a volte basta solo spostare gli oggetti, appendere una nuova stampa ma anche rivoluzionare completamente la disposizione dei mobili va bene!
Il momento è perfetto per fare decluttering... portiamo al mercatino, doniamo o buttiamo. Insomma, lasciamo andare quello che non usiamo o non ci piace più. Se ci riesco io, puoi farlo anche tu (yes, you can!).





4) Ok, adesso è proprio il momento di chiudere lo scatolone con dentro tutte le decorazioni dell'albero. Scrivi un biglietto con un pensiero bello sul Natale appena passato, un ricordo o un messaggio per il Natale futuro. Mettilo nello scatolone in modo che sia la prima cosa che troverai quando rifarai l'albero! Sarà un bel modo per chiudere questo periodo di festa e sarà ancora più bello leggerlo al prossimo Natale, magari assieme alla tua famiglia!

Dopo aver letto i miei trucchi ti è venuta voglia di smontare tutto? Ok, sei pronta, vai e finisci il lavoro!
Ma se anche tu metti in atto dei trucchi per sopravvivere a questo triste momento, scrivimeli nei consigli, magari allunghiamo assieme la lista.

Bye Bye Natale, ci vediamo al prossimo Natale!

6 commenti:

  1. Ganzi i trucchetti!
    Quest'anno per la prima volta non riesco a smontare l'albero... era così accogliente, così soft, così minimo ma non spoglio, che non sento quel bisogno impellente di svuotare casa! Forse perché ho finalmente imparato a lasciar andare e già prima di Natale la casa era molto più leggera?
    Dovrò farlo, sì, ma lo farò seguendo soprattutto il tuo consiglio sullo sbrilluccichio da lasciar vagare per la casa! Time to shine! Grazie mille! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lasciar andare... dovrei proprio imparare anche io, ci provo tanto e a volte riesco ma non quanto dovrei. Brava tu invece!

      Elimina
    2. Ma ancora c'è tanto da fare, fidati! Less is more, senza essere vuoti ma con tanta aria in più! ;)

      Elimina
    3. Concordo in pieno! Casa accogliente e vissuta ma non opprimente :)

      Elimina
  2. Bellissimo post! Grazie per il tuo invito alla positività e per i tuoi consigli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La positività sempre, se no siamo fregate! :*

      Elimina

Condividete con me le vostre impressioni lasciandomi un commento, mi farete felice!