mercoledì 3 giugno 2015

Bio-lab green decor - Tutorial DIY per il Blog Contest Viridea

Vi ricordate della bella giornata che ho passato da Viridea al Blogger Day? Vi avevo anticipato che le sorprese non sarebbero finite qua, infatti ogni blogger è stata invitata a partecipare ad un blog contest davvero... succulento (nel mio caso)!

La sfida era realizzare un progetto creativo verde, per portare un angolo di natura in casa o sul terrazzo, senza rinunciare ad un tocco décor. Cos'è? Scherziamo? Questo contest mi calza a pennello!



I fatti si sono svolti così: mentre visitavo Viridea ho addocchiato due bellissimi vasetti in vetro tipo monofiore, che mi ricordavano moltissimo i cilindri graduati che usavo in laboratorio, ai tempi in cui ero biologa. Mi sono ricordata di avere a casa anche un altro vaso simile a vetreria di laboratorio e da qui l'idea: creare un angolo bio-lab green.

Ho usato anche una provetta in cui collocare una piccola talea... nel bio-lab non può mancare una piccola vita in crescita e rinnovamento!








Cosa serve?

- terra per piante grasse
- piante grasse di piccole dimensioni, adatte ad essere collocate nei vasi scelti
- vasi di vetro simili a vetreria di laboratorio + un vasetto basso a scelta (quello che ho usato io è preso da Viridea e adoro l'aspetto grezzo e il colore che si amalgama con quello dei cactus!)

- pietrine e sassolini naturali e colorati
- una piccola provetta (reperibile in un garden center... ad esempio Viridea)
- filo di rame (reperibile in un qualunque centro del bricolage)
- forbici, una pinza lunga (tipo da cucina) e un pennellino


Come si fa?

1) prendere vasetto di vetro, terra, piantina, sassolini
2) sul fondo del vaso fare uno strato di sassolini e ricoprire con la terra. Per le quantità, regolatevi a seconda dell'altezza del vostro vaso e della vostra piantina e dell'effetto che volete ottenere.
3) aiutandovi con le pinze, collocate delicatamente la piantina nel vaso
4) con attenzione e pazienza, aggiungete terra fino al bordo della pianta e, se necessario, ripulite la piantina dal terriccio usando un piccolo pennello. Procedete allo stesso modo con i vasi alti e stretti, magari usando sassolini di colore diverso per dare movimento.





1) adesso prendete terra, un vasetto basso, una provetta, filo di rame, un cactus e una piccola talea (in mancanza della talea potete usare un piccolo fiorellino)
2) con il filo di rame prendete la misura del doppio della lunghezza della provetta + 1 cm e tagliate. Piegate a U il filo e, anche con le dita, create due piccole asole ai bordi. 
3) fate passare il filo rimasto nelle due asole e chiudete avvolgendo il filo, in modo da sostenere la provetta
4) riempite di terra la provetta e collocatevi la talea, invasate la piantina e infilzate la provetta sostenuta dal filo di rame nella terra.
Suggerimento: se la provetta si gira fermatela e bloccatela con dei sassolini avanzati










E adesso?

Se vi è piaciuta la mia idea e per vedere gli altri progetti delle blogger partecipanti al contest, andate sulla pagina facebook di Viridea e votate cliccando "mi piace" sulla foto del progetto green che preferite (ma come quale... il mio!). 
Per votare c'è tempo fino a venerdì 12 giugno.
Il progetto che prenderà più "mi piace" vincerà la possibilità di essere realizzato con un video professionale, che bella occasione no?

Pronte? Cliccate qui





7 commenti:

  1. Super originale Laura, nulla di già visto!
    Ma sopratutto in sintonia con il tuo stile, in bocca al lupo! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale! W il lupo e in bocca al lupo anche a te (hai fatto una cosa carinissima, la adoro!) :*

      Elimina
  2. Ma sono uno più bello dell'altro!??!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero accidenti, ho delle colleghe fighe :P :D

      Elimina
  3. Che bella idea Laura, e poi le piantine che hai scelto sono deliziose!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice! Anche il tuo diy è adorabile!

      Elimina
  4. Che bella idea! Beute e cilindri li uso abitualmente... ma così sono molto più green!

    RispondiElimina

Condividete con me le vostre impressioni lasciandomi un commento, mi farete felice!