mercoledì 24 giugno 2015

My vintage caravan restyling #1 - la Dolly si fa bella fuori!

Ci siamo, ci siamo!
Ormai è passato quasi un anno da quando abbiamo portato a casa la nostra roulotte vintage a settembre 2014 ed io non vi avevo ancora mostrato il primo step del suo restyling: la carrozzeria esterna.
Premessa: Dolly è una Roller Raphael Special del 1976 (per cortesia, nessun commento sull'anno di nascita che è lo stesso mio e dell'idraulico... destino), che all'interno è condizioni splendide ma che all'esterno aveva davvero bisogno di un ritocco. Per dirla in breve, così com'era io non ci sarei mai uscita!
Before and after...



La precedente proprietaria, in un guizzo di creatività un po' fuori dagli schemi, aveva dipinto dei... fiori (!?) in posizione casuale su tutta la carrozzeria, con suo grande orgoglio e mio rischio infarto quando ci ho posato gli occhi sopra. In quel momento, l'idraulico si è girato verso di me preoccupato che perdessi i sensi.

Beh, potete vedere coi vostri occhi di cosa sto parlando nella foto qui sotto, scattata a poche decine di metri da dove abbiamo "adottato" Dolly.





Oltre a questi fiori/macchie, tutta la carrozzeria esterna (fatta di lamiera bugnata, non liscia) era piuttosto scolorita e rovinata.
Ecco cosa abbiamo fatto:

1) con una paglietta/carta vetrata apposita (acquistata in un negozio di vernici specializzato in carrozzerie per auto) abbiamo grattato bene tutta la carrozzeria e molto bene i fiori (!?), aiutandoci per questi ultimi anche con un po' di diluente per vernice perché le pennellate di colore erano molto dense e in rilievo. Tanto olio di gomito.
Inoltre abbiamo tolto anche tutti gli adesivi vecchi e rovinati (c'era un nativo indiano d'America dall'aria stanca e ingiallita che ho dimenticato di fotografare. Fa niente, tanto era proprio antipatico)

2) con giornali e nastro carta abbiamo coperto bene finestre e particolari della carrozzeria che volevamo salvaguardare, smontato le luci e la targa.

3-4) con la pistola a spruzzo abbiamo passato una bella mano di primer apposito, anche questo acquistato nel negozio di vernici specializzato in carrozzerie per auto

5) una volta asciutto il primer, abbiamo passato due mani di vernice bianca specifica per carrozzeria.

6) dopo aver protetto il più possibile le parti dipinte di bianco, abbiamo passato la vernice rossa specifica per carrozzeria. 

La pistola a spruzzo, che già avevamo usato diverse volte in casa, ci ha permesso di lavorare rapidamente e ottenere un risultato professionale anche su questa carrozzeria bugnata, non liscia, che non si sarebbe raggiunto ne con rullo ne con pennello.

Tutto questo restyling è costato una giornata di lavoro, dal mattino presto al pomeriggio tardi (nella foto "before & after" si nota com'è cambiata la luce durante il giorno) e, in soldoni, 250 euro tra primer e vernice (tenendo conto che avevamo già in casa pistola a spruzzo e diluente).

La Dolly adesso è brillantissima (e gli orrendi fiori perfettamente spariti)!
Tra poco faremo stampare gli adesivi che riportano la marca Roller Special, il più possibile simili agli originali, per mantenere la sua anima vintage!








Io lo so che voi avete l'occhio lungo e avrete sicuramente notato che in queste foto le tendine sono... come posso definirle?
Insomma, ci sono ancora le tendine originali. Calma, calma, era solo per poter fare le foto degli interni! Le orride tendine sono sparite in un batter d'occhio e... per gli interni, parte prima, dovrete aspettare la prossima puntata!


32 commenti:

  1. Uh, come mi piace tutto ciò! Siete stati bravissimi e mooolto pazienti. Curiosa di scoprire la rivoluzione interna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Ma non avere molte aspettative perché il restyling interno è conservativo, non una rivoluzione! Gli interni sono piuttosto belli e luminosi, ben tenuti, pertanto non stravolgeremo la sua anima vintage, piuttosto miglioreremo l'aspetto intervenendo su alcune funzionalità =)

      Elimina
  2. Bellissimo lavoro! Sembra nuova, ora voglio vedere gli interni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Si sembra nuova e credimi che ci buttiamo l'occhio sopra ogni giorno con soddisfazione!

      Elimina
  3. Complimenti, siete stati bravissimi!!! Dell'ex proprietaria che dire...un'aspirante hippie bocciata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheh povera, in realtà gli interni sono curatissimi ma fuori... possiamo dire che non incontrava il mio gusto, ecco. :P

      Elimina
  4. Bravissimi! Anche la nostra prima roulotte era una Roller, ma più piccola. Mi ricordo il bagnato! Poi ne avevamo presa una in vetroresina. Comunque sono proprio curiosa di vedere gli interni personalizzati da voi due super creativi....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello Annalisa, una Roller più piccola dev'essere stata un gioiellino!

      Elimina
  5. Siete stati bravissimi!! Spezzerai il cuore alla vecchia proprietaria ma....meglio così ;-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spunteranno le corna da diavoletta ma le sopporterò! :P

      Elimina
  6. ah ah ...lo ammetto ho notato le tendine, poi ti ho letto e mi son messa a ridere! :D Ottimo lavoro, chissà quanto olio di gomito, curiosissima dell'interno! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ghghghgh Non hai idea la fatica che ho fatto a tenerle prima di fare le foto degli interni :O

      Elimina
  7. Aspettavo con ansia questo reportage!! Non vedo l'ora di vedere le prossime puntate e..prendo appunti per quando avrò anche io la mia Dolly {devo ancora meditare sul nome ^_^}
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di sicuro non avrai bisogno di prendere appunti! La immagino già *_*

      Elimina
  8. Risposte
    1. Grazie May! Che bello trovarti qui *_*

      Elimina
  9. Bellissima!!!! ma ha già cambiato faccia .....e mica poco!!!
    siete stati davvero davvero bravi e fidati che io l'occhio lungo ce l'ho anche per la carrozzeria e per l'insieme: sono stata camperista per anni!!! sigh quanto mi mancaaaaa!!!
    C O M P L I M E N T I a te e all'idraulico...... quante combinazioni! anche mio padre (camperista) fa l'idraulico.....
    buona giornata e.....non vedo l'ora di vedere il seguito.....ma....poveeere tendine! ihihihih

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai!!! Molte cose in comune a quanto vedo ^_^
      Grazie mille sei un tesoro, gli interni arriveranno poco per volta perché per fare tutto ci vuole teeeeempo ahimè!

      Elimina
  10. OK, la prossima volta che boccerò un'auto saprò a chi rivolgermi: siete ottimi carrozzieri!

    RispondiElimina
  11. Haahahahha stavo appunto per scriverti: ma le tende?? Orroreeee!! Poi ho letto l'ultimo paragrafo e mi sono rasserenata!!! 😂😂😂 hai fatto un ottimo lavoro, vorrei tanto vedere gli interni!! 😍😍

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah! L'ho scritto perché vi conosco e lo so che siete proprio come me ;)

      Elimina
  12. Io amo la Dolly! Te la invidio tantissimo e le tendine tartan dai non erano poi così brutte!!! Curiosissima di vedere l'interno! Siete stupendi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rita io ti voglio tanto bene! Se vuoi le tendine te le regalo... e poi ne riparliamo (anche perché dalla foto non si evince la struttura "lanosa" del tessuto... una gioia!
      Grazie mille!!! *___* :*

      Elimina
  13. La cosa che ti invidio di più? La capacità nello scegliere il tuo stile, è bellissima, Ile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cos'è? Ma tu scherzi? Sono la persona più indecisa dell'Universo intero!

      Elimina
  14. Fantastico! E' davvero un sogno!!!!

    RispondiElimina
  15. mamma mia che lavorone! complimenti però, molto bello e ben riuscito.
    gloria

    RispondiElimina

Condividete con me le vostre impressioni lasciandomi un commento, mi farete felice!