mercoledì 22 gennaio 2014

Never say junk! #1 - Old coffee filters, new candle holders

Inauguro una nuova rubrica "Never say junk!", perché sono affascinata dai rottami e sono convinta che molti di loro abbiano ancora grosse potenzialità decorative.
Per la prima puntata della rubrica la junker sono io, che tentando un timido decluttering in soffitta ho trovato una vecchia macchina per caffè espresso troppo rotta per essere riparata e che stazionava là in attesa di... forse di me?
Prima di passare in discarica l'ho osservata bene e qualcosa sono riuscita a salvarla... i due filtri, uno singolo e uno doppio, mi sono sembrati perfetti portacandele dal look industriale e si abbinano bene al design da idraulici. Perchè in casa mia le candeline non sono mai troppe!

Today I start a new column "Never say junk" because I love junk and I am convinced that many of them still have large decorative potential. 
For the first episode I am the junker. I was attempting a shy decluttering in my the attic when I found an old espresso machine too broken to be repaired and that was stationed there waiting for ... maybe for me? 
Before going at the dump I observed it and I could save something good ... the two filters, one single and one double, they seemed perfect candle holder with an industrial look and match well to the design by plumber. I really love them!











39 commenti:

  1. never say junk.... muahahah, bellissimo titolo!!!!

    RispondiElimina
  2. Perfetto esempio di come fare bene (e bello) con poco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! Con molto poco perchè l'unica cosa che ho fatto è stata una pennellata di giallo e inserire due candeline!

      Elimina
  3. ^__^ che splendida idea! Questa rubrichina nuova mi piace già un sacco!!
    <3 <3 mi sa che ne vedremo delle belle ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari mi riesce di rottamare anche il marito ;) scherzooooo!

      Elimina
    2. eheh quello dovrei prenderlo in considerazione anche io...magari "area scarti temporanea" per i periodi in cui proprio non lo reggo!! ;-) ovviamente, si fa per ridere :P

      Elimina
  4. Allora sarà un hashtag #neversayjunk ! Io non riesco a staccarmi da niente, guardo sempre le cose da buttare e la prima cosa che penso è " cosa potrebbe diventare?"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco! Ussignur gli ashtag, tu ne sei la regina per me sono un incubo!

      Elimina
  5. bellissime! l'upcycling ci salverà ;-)
    baci

    RispondiElimina
  6. Come poteva non piacermi una simile rubrica???? :-) Salviamo il salvabile :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche noi stesse ;) grazie mille Bombetta!

      Elimina
  7. Rubrica geniale!!!! e splendido risultato

    RispondiElimina
  8. Bello il titolo e l'idea! ;)
    Ashtagghiamo!!!
    :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Katia! Uffi devo proprio abituarmi ad usarli :)

      Elimina
  9. Io che della spazzatura sono innamorata, potevo non approvare questa nuova rubrica? LA AMO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh lo so, ti ho pensata tanto mentre la scrivevo! :*

      Elimina
  10. Anch'io adoro dare una seconda chance ai rottami, sono una potenzialità creativa infinita, e questo fa bene all'ambiente.
    Le tue creazioni sono molto belle.
    Seguirò molto volentieri la tua nuova rubrica!!!

    RispondiElimina
  11. favolosa rubrica!! adoro il riciclo. Abbiamo fatto la stessa lampada con il tubo flessibile!! la mia è in fase di rifinitura stavo cercando un piede ho utilizzato il tubo più corto del lavandino, ma tu giochi in casa vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero? Mi piacerebbe vederla! Si io gioco in casa ma infatti la lampada non l'ho fatta io, è opera dell'"altro"! ;)

      Elimina
  12. Questa rubrica racchiude occhio lungo, fantasia e amore per le cose! Mi piace :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Vedremo cosa ne vien fuori :P

      Elimina
  13. Ambiente meraviglioso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie mille per il tuo commento!

      Elimina
  14. Risposte
    1. L'hai detta giusta, se fossi senza vergogna mi vedresti andare in giro a rovistare nelle discariche!

      Elimina
  15. Non potevo mancare all'inaugurazione della tua nuova rubrica, che si preannuncia davvero molto interessante.
    Complimenti a te e all'idraulico, due realizzazioni davvero belle ed originali.ùUn abbraccio.
    Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Emanuela, sei sempre così carina! :*

      Elimina
  16. Mi piace questo riciclo e mi piace la tua nuova rubrica!
    Non potrò non seguirti :-)

    RispondiElimina

Condividete con me le vostre impressioni lasciandomi un commento, mi farete felice!