martedì 21 ottobre 2014

Vieni avanti Creativo #1: Stefania e Paola di Cartabianca!

Eccole qua, le prime protagoniste della nuova rubrica "Vieni avanti Creativo" di cui vi avevo parlato qui.
Loro sono Stefania e Paola di Cartabianca. Le ho conosciute al Festival dell'Handmade di Verona questa primavera e per le loro creazioni è stato amore a prima vista.
Creano principalmente utilizzando carta di quotidiani e in tal modo coniugano il mio amore per il riciclo con quello per la parola ed il messaggio. Infatti le parole dei quotidiani diventano parte integrante della creazione e questo, oltre all'originalità e alla bellezza di quello che fanno, è andato dritto al mio cuore. Oltretutto sono due ragazze simpaticissime e alla mano, con occhi trasparenti e larghi sorrisi...
Insomma, ve le presento e lascio a loro la parola!











        Chi sono Stefania e Paola?
Sicuramente siamo due creative; del genere uno ne penso tre ne faccio. Siamo profondamente simili anche se continuiamo a ripeterci che siamo molto diverse.
Una è precisa, l'altra pignola. Una è chiaccherona, l'altra "diversamente zitta". Una ride, l'altra piange. Una sogna a occhi aperti, l'altra cade dalle nuvole. Una conosce la texture di ogni testata giornalistica, l'altra la grammatura dei fogli di ogni quotidiano. Una esagera, l'altra da la giusta misura. 


        Cos’è “Cartabianca”?
Nella sua ambivalenza semantica, Cartabianca, racchiude la nostra filosofia. La carta è il nostro strumento di lavoro e Bianca è l'assenza di margini e di limiti nel suo utilizzo.
E poi perchè "Ti lascio cartabianca" è la frase che sentiamo più spesso quando ci chiedono le nostre creazioni. E questo è il più gradito segno di fiducia.

        “C’era una volta…” raccontatemi come nasce “Cartabianca”
Cartabianca è il caso. Per caso ci siamo incontrate per strada, per caso ci siamo trovate a condividere esperienze comuni, e per caso ci siamo piaciute, raccontate, affidate. Ma per volontà ci siamo scelte e ci siamo imbarcate nell'avventura di costituirci Associazione Culturale. Un viaggio intenso. La scelta è quella di uscire dalle nostre case e  raggiungere tutte le persone che utilizzano le mani per dar forma alle proprie idee.

        Voi usate principalmente carta e in particolare quotidiani dove la parola è protagonista: qual è il fascino di questo materiale che vi ha conquistate?
Utilizziamo tutte le carte, in particolare siamo rimaste affascinate dalle pagine dei quotidiani dopo varie sperimentazioni e ricerche. In particolare la scelta ricade sull'unicità del risultato. Le parole che strappiamo dagli articoli rendono le nostre creazioni uniche soprattutto per il significato che assumono. Indossiamo gioielli che parlano di noi. E poi l'idea di creare oggetti ecosostenibili trasformando semplici fogli di giornali ci entusiasma.


        Da cosa o come vi lasciate ispirare?
Stiamo frequentando un corso in cui ci insegnano a lasciarci guidare dalla carta, affidarci alla carta, come se questa fosse fonte di ispirazione. E questo ci ha permesso di capire che quello che ci porta a intestardirci su questa strada sono le piccole e intense emozioni che viviamo mentre lavoriamo. Il suono della carta che si piega o della matita che scorre sul foglio, l'intreccio sempre nuovo che si crea con le cannucce di carta, o la scelta di un gioiello per il messaggio che comunica nella sua bellezza creativa. 

        Cosa vuol dire per voi creare?
Non sappiamo darti una risposta dettagliata, ci compaiono davanti agli occhi tante immagini distinte. Proviamo a raccontartele.
Dare forma alle proprie idee. Sporcarsi le mani. Cercare il dettaglio. Esprimere il proprio carattere. Ricominciare da capo. Ammirare il risultato. Sperimentare nuove tendenze.

        Raccontatemi una storia o un aneddoto o un’emozione legata a qualcosa in particolare che avete creato
Al termine del Festival dell'handmade  a Verona, dove ti abbiamo conosciuta, ci siamo scattate una foto con mazzo di rose di giornale... e l'abbiamo ironicamente postata. sui nostri profili facebook, scrivendo: "se son rose fioriranno.." e da quel momento ci siamo dedicate a coltivare il nostro giardino fiorito!!!


        Guardiamo nella sfera di cristallo: come sarà “Cartabianca” da adulta?
Non è nella filosofia cartabianca prevedere un punto di arrivo. Cartabianca è "senza margini, senza limiti", e quindi un divenire continuo seguendo un po' il vento delle nostre passioni. E' proprio l'infinità del nostro progetto che ci permette di cambiare rotta come e quando vogliamo. Ogni punto di arrivo è un nuovo punto di partenza.
E poi, Cartabianca, è una nuova creatura, una neonata, un cucciolo con tanta voglia di giocare e divertirsi.


        Dove possiamo trovarvi?
Stiamo lavorando per aprire la nostra sede che sarà a Busto Arsizio. Sarà uno spazio aperto per le persone a cui interessa  avvicinarsi alle arti cartarie e anche a tutti i creativi che avranno voglia di partecipare all'avventura Cartabianca.
Tutti gli aggiornamenti potete trovarli sulla pagina Facebook Cartabianca Handmade o sul sito www.cartabianca.va.it .
E naturalmente ci trovate nei nostri contatti mail per qualsiasi informazione, richiesta o scambio di opinioni.
paola.cartabianca@gmail.com  
stefi.cartabianca@gmail.com






Vi siete innamorati anche voi di queste due creative così in gamba? Le loro creazioni sono proprio in linea con il mio modo di pensare e vedere le cose, c'è sintonia!

Chi sarà il prossimo protagonista? Uh sentite, bussano alla porta... "toc toc", "Vieni avanti Creativo!"




26 commenti:

  1. Mi piace questa nuova rubrica! Brave queste due maghe della carta e del riciclo! In sintonia anche con me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felicissima che ti piaccia! Si sono proprio brave e anche molto simpatiche :)))

      Elimina
  2. Grazie Vivere a Piedi Nudi!! Ammetto una certa emozione a vedere pubblicato il "proprio cuore" !
    Ora sento Paola e vi faccio sapere se piange o ride..... ;-) grazie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai! Mi fa piacere però che l'intervista vi abbia stimolate ad esporre il vostro cuore, era proprio quello l'intento per far conoscere chi siete veramente.
      In bocca al lupo!

      Elimina
  3. Mi piace davvero tanto questa rubrica, e mi piacciono un sacco questo due fanciulle creative!!

    un baciotto
    Sara
    This is Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara! Ho dato un'occhiata al tuo This is Sara... è davvero carino e frizzante! ;-)

      Elimina
    2. grazie mille Sara! Bello vedere che vi entusiasmate come io quando le ho conosciute :)

      Elimina
  4. La carta è la mia debolezza, quello che mi piace di più è l'attenzione per il dettaglio e per l'uso delle parole dei quotidiani, si vede che c'è un bello studio quando creano un oggetto! In bocca al lupo! ILe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! hai proprio colto nel segno la nostra "filosofia". Grazie di cuore!!

      Elimina
    2. Vero, hai proprio colto nel segno e hai avuto le mie stesse sensazioni!

      Elimina
  5. Bellissime creazioni, questa rubrica l'hai iniziata alla grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vivere a Piedi Nudi ci ha dato l'onore di aprire questa rubrica!! Siamo contente che vi piaccia!! ;-)

      Elimina
    2. Si parla anche qui di riciclo creativo che poi è il nostro pane, vero Giorgia? grazie :*

      Elimina
  6. simpaticissimo il titolo della rubrica! e bellissime le creazioni, brave!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Speriamo di coinvolgere anche voi con il nostro entusiasmo per il "quotidiano"����

      Elimina
  7. fantastiche queste produzione molto creative e fantasiose allo stesso modo fashion se ti va vieni da me
    http://nailartpassopasso.blogspot.it/2014/10/il-mondo-dei-cartoni.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Naomi per essere passata :*

      Elimina
  8. Ciao
    Complimenti alla rubrica e alle due creative!
    Buona giornata
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mille Laura!!! Buona giornata a te!

      Elimina
    2. Ciao Laura, grazie a te per essere passata di qui :*

      Elimina
  9. se il buongiorno si vede dal mattino...questa rubrica sarà piena di sorprese!!!
    bellissima iniziativa e veramente interessanti le tue amiche...che vado subito a conoscere !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marzia! Piacere! ti aspettiamo... soprattutto per farci sapere cosa ne pensi ... ciao!!!

      Elimina
  10. Fantastiche, ho conosciuto Stefania qui a Genova dove vivo attraverso una comune amica Simona ( anche lei si occupava di questi lavori) . Ho utilizzato le perle di giornale per le mie creazioni ........sono stupende......
    Ipaziacrea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ipaziacrea, se posso darvi un consiglio io darei un'occhiata alle sue sue creazioni..e quelle di Simona su cartAmanti. �� ciao

      Elimina

Condividete con me le vostre impressioni lasciandomi un commento, mi farete felice!