mercoledì 25 aprile 2012

Decorare una bottiglia con ritagli di tessuto

Quando trovo una bottiglia di vetro che mi piace non posso fare a meno di tenerla, la metto da parte in attesa che mi parli e mi dica cosa vuol diventare... alla faccia dello space clearing!
Questa era una bottiglia nera di liquore al cioccolato dalla bella forma affusolata e mi ha confessato subito che le piacevano le tende in organza color bronzo del salotto.


When I find a glass bottle that I like I can not help but hold it until it talks to me and tell me what it wants to become ... I know this is not space clearing!
This was a 
beautiful black bottle of chocolate liqueur and suddenly it told me that it liked the bronze-colored organza curtains in the living room.





Così ho preso gli avanzi della lunghezza delle tende e ne ho tagliato dei pezzettini che includevano i ricami dorati a forma di foglia. Usando la stessa tecnica del decopatch li ho incollati alla bottiglia creando un pattern di foglie e riccioli dorati.
Per rifinire, ho decorato qualche dettaglio in acrilico oro sia sulla stoffa che sul collo della bottiglia.


So I took the leftovers pieces of the curtains length nd I cut the pieces that included the gold embroidery in the shape of a leaf. Using the decopatch technique I glued them to the bottle, creating a pattern of leaves and golden curls.
To finishI decorated some detail in gold acrylic both on fabric and on the bottle neck.





Diverse mani di vernice finale vetrificante ha conferito nuovamente l'aspetto lucido del vetro, inglobando il tessuto.
Nero e oro... ne vedrete ancora molto in questo mio salotto!

Several coats of final glass-effect paint gave back the appearance of glass to the bottle, surrounding tissue.
Black
 and gold ... you'll see a lot of this combination in my blog!





18 commenti:

  1. Ma tu guarda questa cosa ti combina... Sei troppo creativa. Dovresti aprire un negozio on-line!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa! ci penso spessissimo ma non mi sento pronta... chissà!

      Elimina
  2. Vedo che anche a casa tua certi oggetti hanno una vita spericolata!:-))Brava ,Laura!W la fantasia!:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già... provo a buttare ma non riesco =)

      Elimina
  3. manine d'oro e mente creativa ti appartengono!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti cresce il naso come a Pinocchio hehehe! :P

      Elimina
  4. wow ...ma perche' a me non riesce bene quasi niente? questi lavori manuali cosi belli e cosi difficili per me che sono una pasticciona;(((((ciao elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma no guarda Elena, niente di più facile che fare queste cose e poi con quella vernice vetrificante si coprono anche i difetti! Te lo dico per esperienza haha!

      Elimina
  5. Bellissimo lavoro e tra le foto ho intravisto oggetti mooolto carini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mentre le scattavo pensavo che ti sarebbero piaciuti! :)))

      Elimina
  6. Grazie per essere passata dal mio blog a precisarmi che mi ero presa un norovirus ;)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahaha! Ma no, non era mica una precisazione, era una mia deformazione professionale! ad ogni modo spero che stiate tutti bene ora e grazie a te della visita qui! =)

      Elimina
  7. Ma sei un pozzo di idee!! le fai di notte tutte queste cose stupende?

    RispondiElimina

Condividete con me le vostre impressioni lasciandomi un commento, mi farete felice!